Premier League, nona giornata: Chelsea-Watford 4-2, Conte ok con fatica

Eden Hazard, Chelsea - Foto Aleksandr Osipov CC-BY-SA-2.0

Vittoria molto sofferta per il Chelsea nella nona giornata della Premier League. Dopo due sconfitte consecutive, i Blues hanno sconfitto la rivelazione Watford per 4-2 in rimonta, grazie al gol di Azpilicueta all’87’ e al sigillo finale di Batshuayi in pieno recupero. Tre punti d’oro per gli uomini di Antonio Conte, che così riprendono la loro marcia verso i quartieri alti della classifica salendo al quarto posto, proprio a discapito del Watford.

La cronaca – Il match sembra iniziare bene per il Chelsea, che al 10′ passa già in vantaggio: merito di Pedro, che dal limite lascia partire un destro a giro che trova il sette sotto all’incrocio. Una vera e propria perla, per l’1-0 dei padroni di casa. Il Watford però non demorde e in pieno recupero trova il pari prima dell’intervallo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo nasce una mischia, che viene risolta di potenza da Doucourè. Si va così al riposo sull’1-1.

L’inizio della ripresa è addirittura peggiore per gli uomini di Conte, dal momento che il Watford trova anche il vantaggio grazie a Roberto Pereyra, ex giocatore del tecnico blues alla Juventus. Splendida azione in ripartenza, difesa scoperta e non molto reattiva: fin troppo facile per il sudamericano firmare il 2-1 che gela Stamford Bridge. Il pari dei padroni di casa arriva al 71′: ancora Pedro protagonista con un ottimo cross dalla destra per Batshuayi che dal cuore dell’area di rigore gira di testa sul secondo palo. Inevitabile a questo punto l’assalto all’arma bianca dei londinesi, che vengono premiati in extremis al minuto 87: ancora azione dalla destra, Willian lascia partire il cross che viene spizzato dal difensore Kabasele. Il pallone finisce però sulla testa di Azpilicueta, che all’altezza del secondo palo tutto solo insacca per il 3-2. Esplode Stamford Bridge così come Conte, che si getta letteralmente nell’abbraccio della tribuna adiacente alla panchina.

Al 95′ arriva anche la doppietta di Batshuayi, complice lo sbilanciamento del Watford alla ricerca del pari. Per il Chelsea tre punti d’oro, grazie ai quali i Blues salgono a 16 punti, uno in più degli avversari di oggi. La vetta della classifica rimane però distante sei lunghezze, in attesa del Manchester City impegnato alle 16 in casa contro il Burnley.

GLI HIGHLIGHTS DI CHELSEA-WATFORD 4-2