Basket, Petrucci risponde a Sarri: “Elegante ironia su di noi, pure noi sappiamo che non siamo l’Nba”

GIanni Petrucci GIanni Petrucci - Foto Sportface

“E’ elegante l’ironia che è stata fatta da Sarri. Voleva stupire e ci è riuscito, sappiamo pure noi che non siamo la Nba, ma sono contento di essere il presidente del Centenario. Già è stato un grande risultato andare ai Giochi, battere la Serbia è stato un risultato eccezionale”. Il presidente della Fip, Gianni Petrucci, risponde con sarcasmo alle osservazioni del tecnico della sua squadra del cuore, Maurizio Sarri, che pochi giorni fa lamentandosi con la Lega calcio aveva detto che “la Premier League oggi è come l’Nba, mentre la Serie A equivale al pur rispettabile campionato italiano di basket”. Oggi abbiamo tanti problemi e li abbiamo messi in luce. Ma devo dare atto che il vento sta cambiando – ha sottolineato Petrucci al termine del Consiglio del Coni -. Sono stato sempre polemico nei rapporti con il governo ma Vezzali si sta impegnando. Il 27 ottobre Malagò ci porterà da lei come Giunta e tanti problemi si stanno risolvendo. So che un ministero dello sport è difficile, oggi il ministero è la Vezzali ed è con lei che ci dobbiamo confrontare. Ci sta dando una mano, spero che si risolva questo problema con Sport e Salute. Questo è un problema di partenza di tutti gli altri problemi. Malagò è soddisfatto dei passi avanti che si stanno facendo”.