Basket, Final Eight Coppa Italia 2017: pagelle Venezia-Brescia 68-76

Venezia-Brescia, Coppa Italia basket 2017 - Foto Sportface

VENEZIA

Haynes 6
Esplosivo il play di Venezia. La crescita di Venezia nel corso dell’incontro va di pari passo con la sua.

Hagins 5
Altalenante specialmente quando difende, tiene bene l’uno contro uno ma troppo spesso consente alle guardie di Brescia di penetrare.

Ejim 6
Fa quel che può per provare ad evitare la sconfitta

Peric 5.5
Il croato che più volte in stagione è stato fondamentale per la compagine guidata da De Raffaele è assente per dalla partita per tre quarti e mezzo. Si accende tardi quando la fuga di Brescia sembra ormai definitiva riporta i suoi a -1 con due giochi da tre punti anche se non basterà.

Bramos 6.5
Con le sue triple impedisce più volte a Brescia di prendere il largo. E’ una costante nella partita poco brillante dei lagunari.

Visconti s.v.

Ress s.v.

Ortner 6
Inizialmente ha l’ingrato compito di dover limitare Berggren nei minuti successivi in cui cambia il suo diretto avversario riesce a dare un contributo più consistente.

Viggiano 6
Da un ottimo apporto alla squadra nei minuti che passa sul parquet

Mcgee 5
Nettamente sottotono il prodotto di Iowa State non riesce ad entrare in condizione per tutta la partita.

BRESCIA

Moore 5.5
In una serata in cui tutto va bene ai suoi è l’unico che non compie una prestazione sufficiente.

Berggren 7
Con 12 punti nei primi cinque minuti è fondamentale per lo strappo iniziale che permette ai lombardi di prendere il controllo della gara. Inevitabile calo dal punto di vista offensivo nei periodi successivi compensati ad ogni modo da una grande presenza sotto il ferro quando è la Reyer ad attaccare.

Vitali L. 7.5
Nei primi due periodi distribuisce ininterrottamente assist ai compagni con una facilità disarmante. Ha in mano le chiavi della squadra

Landry 7.5
Miglior realizzatore della squadra ha la capacità di riuscire a trovare la soluzione personale con efficacia quando il tempo sul cronometro dei 24 scarseggia.

Burns 7
Decisivo, grande presenza a rimbalzo per tutta la partita nel finale realizza tre canestri pesantissimi e un grande possesso difensivo che consegnano definitivamente il successo a Brescia.

Vitali M. 6
Il più piccolo dei fratelli Vitali non fa registrare punti sul suo tabellino ma a dispetto di ciò la sua partita specialmente in difesa è sufficiente.

Moss 7
Guida la squadra con la sua esperienza non prende mai una decisione sbagliata

Bushati 6
Contribuisce al successo finale con 5 punti e 3 rimbalzi