Qualificazioni Wimbledon 2019: Caruso al secondo turno, out Bolelli e Baldi

Salvatore Caruso Salvatore Caruso - Foto Ray Giubilo

Dopo Stefano Napolitano è Salvatore Caruso il secondo azzurro a centrare l’accesso al secondo turno del tabellone di qualificazione di Wimbledon 2019. Nel pomeriggio di lunedì 24 giugno il tennista siciliano è riuscito ad imporsi in tre set su Ze Zhang aggiudicandosi il match di primo turno con i parziali di 4-6 7-5 6-1. Una partita vinta in rimonta dopo circa due ore di battaglia dove Caruso è riuscito a metter la testa avanti nel primo set (conquistando il break per il 2-0) ma il cinese lo ha scavalcato siglando l’immediato controbreak nel terzo game e il break nel settimo gioco fino al 6-4. Grande risposta di Salvo nel secondo set dopo una lotta a punto a punto risolta al quarto set point per il 7-5, strappando per altro il turno di battuta all’avversario. Infine Zhang nel terzo set non ha potuto nulla di fronte alla strapotenza di Caruso che sfiora il 6-0 in tre occasioni e chiude 6-1 al quarto match point (dopo i tre avuti sul servizio di Zhang). Abbandona il tabellone, invece, Simone Bolelli sconfitto in due set da Jiri Vesely con il punteggio di 6-4 6-2. Fuori anche l’azzurro Filippo Baldi nella sfida contro il giapponese Go Soeda con i parziali di 6-4 3-6 6-1.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.