Qualificazioni Atp Melbourne 2022, Seppi e Vavassori al turno decisivo

Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo

Inizia con il piede giusto il percorso di Andreas Seppi e Andrea Vavassori nelle qualificazioni del torneo ATP di Melbourne 2022. I due azzurri hanno infatti entrambi raggiunto il turno decisivo e si giocheranno l’approdo al tabellone principale del torneo australiano di inizio stagione.  Seppi, numero 102 del mondo, ha battuto in due set lo spagnolo Zapata Miralles con il punteggio di 6-4 7-6(3) in un’ora e 38 minuti di gioco. L’altoatesino ha recuperato un break di svantaggio iniziale, con un primo set che ha visto ben cinque break nei primi sette game. Andamento ondivago anche nel secondo parziale, dove Seppi è stato bravo a reagire annullando la palla dello 0-4 prima di rimontare e chiudere al tiebreak, dopo aver perso il servizio sul 6-5. Adesso Seppi si giocherà l’accesso al tabellone principale contro l’argentino Baez, classe 2000 protagonista anche alle NextGen Finals di Milano a novembre.

La vera impresa di giornata però la firma Andrea Vavassori, entrato all’ultimo in sostituzione di un altro azzurro come Marco Cecchinato che è stato costretto al forfait. L’azzurro ha infatti avuto la meglio sul francese Lucas Pouille, superato con il punteggio finale di 6-7(3) 7-6(5) 6-3 dopo una battaglia di quasi due ore e mezza. Una partita estremamente equilibrata, con Vavassori capace di rimanere nel match annullando anche tre palle break in avvio di secondo set per poi dare la zampata giusta nel tiebreak e resistere in avvio di terzo parziale prima del cedimento finale di Pouille, arrivato probabilmente privo di energie agli ultimi game. Adesso per Vavassori ci sarà lo statunitense Cressy, ultimo ostacolo verso il main draw.