Masters 1000 Indian Wells 2021: Medvedev avanza agli ottavi, eliminato Rublev a sorpresa

Sorprese e conferme nella notte, sul cemento statunitense del Masters 1000 Indian Wells 2021. Tutto facile per Daniil Medvedev: il russo, numero 2 al mondo, si è imposto contro il serbo Filip Krajinovic dimostrando di essere l’uomo da battere in questo tabellone: 6-2 7-6(1). Agli ottavi dovrà vedersela con il bulgaro Dimitrov che ha battuto Reilly Opelka per 6-4 6-3 in appena un’ora e 13 minuti di gioco. Ma la grande sorpresa di giornata arriva allo Stadium 3 dove l’americano Tommy Paul si è imposto con merito sul numero 5 del mondo Andrey Rublev per 6-4 3-6 7-5 in due ore e venticinque di gioco nel quarto precedente tra i due. Agli ottavi dovrà affrontare Cameron Norrie che ha avuto la meglio su Bautista Agut in tre set: 6-4 5-7 6-3.

Avanza anche Schwartzman, ma che fatica contro Evans: rimonta d’orgoglio per l’argentino che parte bene nel primo set ma viene rimontato e cede 5-7, poi però ecco la grande reazione nel secondo set (era sotto 4-2) vinto 6-4, con il terzo set che diventa un disastro per il britannico e si chiude 6-0. Hurkacz passa 6-3 6-2 contro il padrone di casa Tiafoe ed è un momento storico, perché scavalca Roger Federer alla decima piazza del ranking Atp e costringe lo svizzero, dopo tempo immemore, a uscire fuori dalla top-10.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio