Masters 1000 Indian Wells 2021: Fognini non tradisce, battuto Struff in tre set

Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo

Buona la prima per Fabio Fognini, che esordisce nel Masters 1000 di Indian Wells 2021 con un’importante vittoria. 6-4 4-6 6-3 il punteggio del match che ha visto l’azzurro prevalere ai danni di Jan-Lennard Struff al termine di una battaglia di 2h10′. Successo importante che proietta Fabio al terzo turno, dove troverà il vincente del match Martinez-Tsitsipas.

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

RIVIVI LA DIRETTA

CRONACA – Partenza molto positiva da parte dell’italiano, che costringe subito il suo avversario agli straordinari. Nonostante una palla break nel game d’apertura, Fabio deve attendere il quinto gioco per piazzare l’allungo. Bravo a consolidare il vantaggio annullando due palle break nel sesto gioco, Fognini spreca svariate chance per andare a servire per chiudere sul 5-2. Poco male visto che si aggiudica comunque il parziale per 6-4 senza grosse difficoltà.

Molto complicato anche il primo gioco del secondo set, ma ancora una volta Struff ne esce indenne. Il tedesco riesce poi a piazzare il break issandosi sul 4-2, assistendo però alla reazione del suo avversario, nonché all’immediato contro break. Purtroppo Fabio paga a caro prezzo un turno di servizio al di sotto delle aspettative e perde la battuta nel momento peggiore. Il tedesco ottiene infatti il break nel decimo game e trascina la sfida al terzo parziale.

La frazione decisiva si rivela differente rispetto alle precedenti. Per ben sei games regnano infatti i servizi senza neppure l’ombra di una palla break. Dal 3-3 in poi, però, Fognini sale in cattedra e non ce n’è per nessuno. L’azzurro strappa due volte la battuta al suo avversario, portando il conto dei giochi consecutivi a 4 e conquistando una grande vittoria. Il set finisce nelle sue mani per 6-3 e gli garantisce l’accesso al terzo turno.