Australian Open 2023: Djokovic perde un set ma domina gli altri tre contro Couacaud

Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Settima vittoria consecutiva in questo 2023 per Novak Djokovic, che accede al terzo turno degli Australian Open dopo aver superato in quattro set Enzo Couacaud. Una partita difficile da decifrare per il modo in cui si è sviluppata, sebbene il serbo si sia a volte reso protagonista di qualche incontro come quello odierno, con un set di “pausa” all’interno di un dominio. Il punteggio finale recita 6-1 6-7(5) 6-2 6-0 in suo favore.

PROGRAMMA E COPERTURA TV

MONTEPREMI

TABELLONE MASCHILE

Incontro che ha corso il rischio di finire ben presto, dato che il qualificato transalpino è stato vittima di una leggera distorsione alla caviglia dopo pochi minuti. Nel suo angolo c’è chi gli consigliava di ritirarsi per non rischiare di peggiorare la situazione, ma per fortuna il tennista 27enne ha deciso di continuare, regalandosi comunque una bella serata sulla Rod Laver Arena. Nonostante il 6-1 subito nel primo set, Couacaud ha giocato alla grande nel secondo parziale, conquistando il tie-break per 7-5 rimontando da 0-3. Anche decisamente sovraritmo il francese, che poi è crollato nei successivi due parziali dopo aver messo tutto in campo per conquistare il secondo. Da segnalare anche un medical time-out da parte di Djokovic, per il solito fastidio alla coscia. E’ tornato in campo con una vistosa fasciatura che però non sembra avergli creato particolari impedimenti.

Ora nei sedicesimi di finale sfiderà Grigor Dimitrov, mentre in un eventuale ottavo di finale non troverà un cliente che gli ha creato qualche grattacapo in un paio di occasioni. Pablo Carreno-Busta è stato infatti eliminato al quinto set, dopo non aver sfruttato un vantaggio di 2 parziali a 0, dal francese Bonzi. Avanza la nona testa di serie Holger Rune, che ha disposto senza troppi problemi dell’americano Cressy.