Australian Open 2022, Nadal: “Problemi allo stomaco, mi godrò il riposo verso la semifinale”

Rafael Nadal Rafael Nadal - foto Ray Giubilo

A inizio quinto set non pensavo ai parziali precedenti, ero distrutto fisicamente e avevo problemi allo stomaco. Ho tentato di trovare un modo per fare del mio meglio, ho servito bene e compiuto qualche miracolo in risposta: è stata una partita molto dispendiosa fisicamente. Non sono più molto giovane e il prolungarsi del match era un vantaggio per lui, ma mentalmente sono al 100% e questo mi ha aiutato. Se fossi stato costretto a giocare troppi scambi da fondocampo, allora per me sarebbe stampo impossibile vincere, in quanto ero molto stanco; ho bisogno di raccogliere molti punti diretti con il servizio. Lui serve molto bene e mi ha impressionato anche con la seconda di servizio, molto difficile da leggere. In ogni circostanza, Shapovalov ha tentato di servire alla grande e spesso ci è riuscito. Spero essere pronto per affrontare le semifinali, sono in fiducia e credo di essere in grado di recuperare per il prossimo match. Sarà sicuramente una grande partita; Monfils e Berrettini saranno al 100% e io farò del mio meglio per dare il massimo. Adesso voglio godermi il riposo e allenarmi molto a partire da domani. Sono molto felice di essere arrivato in semifinale. Queste sono le recenti dichiarazioni di Rafael Nadal, espressosi nel post-partita dei quarti di finale degli Australian Open 2022 ai microfoni di Eurosport. L’iberico ha sconfitto Denis Shapovalov dopo cinque estenuanti set, garantendosi il lasciapassare per le semifinali dello Slam australiano. Nadal dovrà vedersela con uno tra Matteo Berrettini e Gael Monfils.

TABELLONE

MONTEPREMI QUALIFICAZIONI

MONTEPREMI AUSTRALIAN OPEN

CALENDARIO, PROGRAMMA E TV

RIVIVI LA DIRETTA