Atp Anversa 2021, Sinner incontenibile, demolito Harris in due set e finale raggiunta

Jannik Sinner - Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner dà ancora spettacolo all’Atp di Anversa 2021: l’altoatesino domina e letteralmente demolisce Lloyd Harris nella sfida valida come prima semifinale del torneo. Il punteggio finale recita 6-2 6-2 dopo circa un’ora e mezza di gioco. Ora l’Azzurro sfiderà nell’atto finale il vincente tra Brooksby e Schwartzman.

COME VEDERE LA FINALE CON SINNER IN DIRETTA

VIDEO HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

CRONACA – Parte subito benissimo Sinner, che si dimostra dal principio molto efficace in risposta, mettendo in seria difficoltà Harris. Il numero 13 del mondo si porta rapidamente sul doppio break di vantaggio (4-0), dando una botta non indifferente al morale del sudafricano, che pure mostra segni di miglioramento con l’andare dei game. O, per meglio dire, continua a subire ma quantomeno trova qualche colpo di classe che potrebbe servirgli soprattutto in vista del secondo set. Però, dopo il 6-1 del primo, il secondo non si apre come sperato per il sudafricano, che subisce il break di Sinner, poi confermato (2-0). Il terzo game vede Sinner rimontare da 40-0 fino ai vantaggi, ma alla fine di un lungo game è Harris a tenere il servizio. Nel quinto game, Harris si rende protagonista di un pessimo turno di servizio, condito anche da un doppio fallo e chiuso senza punti con la rete a fermarlo (4-1). Nel successivo gioco, Harris mette quantomeno in mostra grande caparbietà, ma manca di concretezza e alla fine non riesce a sfruttare ben tre palle break. Il sudafricano vede il successivo turno di battuta trascinato ai vantaggi, ma riesce a tenere il servizio. Sinner poi chiude a zero l’ottavo e decisivo game.