Biathlon, staffetta maschile Ruhpolding 2020: dominio della Francia, Italia 12esima

Dominik Windisch Dominik Windisch - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

La staffetta maschile di Ruhpolding 2020, valida per la Coppa del Mondo di biathlon, ha visto il trionfo della Francia. Jacquelin, Fourcade, Desthieux e Fillon Maillet hanno dominato dall’inizio alla fine, grazie a prestazioni sugli sci sempre molto convincenti e solamente 4 ricariche totali utilizzate. Si difende la Norvegia, orfana di Johannes Boe: Dale, Bjoentegaard, T. Boe e Christiansen usano qualche ricarica di troppo e al traguardo sono secondi con un distacco di 1’12”. Terza l’Austria, con un’ottima prova al poligono dei frazionisti Landertinger, Eder, Leitner ed Eberhard, competitivi anche sugli sci.

L’Italia invece perde molto terreno già al secondo poligono, quando Lukas Hofer incappa in un giro di penalità. Gara in salita dunque per gli azzurri che, distanti dai migliori sugli sci e un po’ fallosi al poligono, rimangono intorno alla 15esima posizione nelle frazioni centrali di Thomas Bormolini e Daniele Cappellari, salvo poi avvicinarsi alla top10 con un solido Dominik Windisch in chiusura che conclude in dodicesima posizione. Di seguito l’ordine d’arrivo della staffetta maschile.

RIVIVI LA STAFFETTA MASCHILE DI RUHPOLDING 2020

CLASSIFICA DELLA STAFFETTA MASCHILE DI RUHPOLDING 2020:

  1. Francia (0+6) 1:18:11.2
  2. Norvegia (0+10) +1:12.2
  3. Austria (0+4) +1:24.3
  4. Russia (0+5) +1:32.3
  5. Germania (0+12) +2:13.1
  6. Bielorussia (1+9) +2:39.0
  7. Slovenia (0+7) +2:55.7
  8. Ucraina (0+6) +3:42.6
  9. Svezia (1+12) +4:05.9
  10. USA (0+9) +4:09.8

12. Italia (1+11) +5:18.5