Biathlon, mass-start maschile Ruhpolding 2018: vince Boe, ma che rimonta di Fourcade

di - 14 gennaio 2018
Lukas Hofer - Foto Pentaphoto

Johannes Boe vince con facilità la mass start maschile di Ruhpolding, valevole per la Coppa del Mondo 2017/2018 di biathlon. A compiere un’impresa, però, è Martin Fourcade, che sbaglia due volte ed esce dal terzo poligono in quindicesima posizione con oltre 40 secondi di svantaggio sul norvegese ma alla fine chiude in seconda posizione. Terzo l’altro transalpino Guigonnat. Male l’Italia con Hofer e Windisch ben fuori dalla top 10.

La gara, che fino alla metà sembra davvero equilibrata nella lotta al primo posto, trova il suo punto di svolta al terzo poligono, quando Boe è autore di una sessione perfetta in tempo e precisione, mentre Fourcade, probabilmente sotto pressione per la rapidità dell’avversario, commette due errori decisivi. Il norvegese, che sbaglia all’ultimo poligono, rimane comunque in testa grazie all’errore di Schempp e del fratello Tarjei. Fourcade prova la rimonta nonostante i due sbagli nella terza sessione, raggiungendo incredibilmente il secondo posto davanti a Guigonnat.

L’Italia preclude ben presto un buon risultato con l’errore al primo poligono di Lukas Hofer, che chiuderà quattordicesimo. Fa pure peggio Dominik Windisch (29°), che sbaglia ben due volte nella prima sessione e, pur provando a recuperare sugli sci, fallisce un altro colpo giunto al secondo poligono.

© riproduzione riservata