Sei Nazioni 2020: Irlanda-Italia rinviata per coronavirus, a rischio anche match con Inghilterra

Italia-Irlanda, Sei Nazioni 2017 - Foto Roberto Proietto

Irlanda-Italia, match valido per il Sei Nazioni 2020, è stato ufficialmente rinviato per l’emergenza coronavirus. Il prossimo 7 marzo a Dublino gli azzurri avrebbero affrontato la corazzata irlandese ma quest’oggi, attraverso una nota ufficiale, la Federugby irlandese ha accolto la volontà del ministero della salute pubblica locale procedendo con il rinvio a data da destinarsi del match contro l’Italia. Irlanda ma non solo: l’Italrugby potrebbe saltare anche il match contro l’Inghilterra, in calendario fra cinque settimane. “Il nostro obiettivo è minimizzare ogni disagio sociale e rispettare i tifosi di rugby, ma al contempo garantire la salute pubblica – ha dichiarato il ministro britannico della salute Matt Hancock – è un equilibrio difficile, ne discuteremo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.