Rio 2016, Frankie Fredericks accusato di corruzione per assegnazione Olimpiade

Logo Rio 2016

Frankie Fredericks accusato di corruzione per l’assegnazione dei Giochi Olimpici di Rio 2016. L’ex sprinter quattro volte argento olimpico, ora a capo della commissione di valutazione delle candidature per i Giochi del 2024, avrebbe ricevuto una notevole somma di denaro per macchiare il risultato del voto sull’assegnazione delle Olimpiadi del 2016. Difatti, secondo quanto riportato dal giornale francese ‘Le Monde’, Fredericks avrebbe ricevuto 299.300 dollari il 2 ottobre 2009, lo stesso giorno in cui il nambiano fungeva da scrutatore del Cio, la funzione fondamentale per lo svolgimento corretto delle operazioni di voto

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.