PyeongChang 2018, Omar Visintin: “Sono triste”

di - 15 febbraio 2018

Grande delusione per Omar Visintin. Lo snowboarder azzurro si è dovuto arrendere agli ottavi di finale della gara cross per via di una caduta con un’atleta spagnolo che in pratica lo ha messo totalmente fuorigioco: “Non sono arrabbiato ma triste – ammette l’azzurro che ha chiuso la sua gara al venticinquesimo posto – La pista è velocissima e con la difficoltà di andare lunghi nei salti. Nelle qualificazioni sono andato bene e negli ottavi sono partito tranquillo pensando di superare. All’improvviso uno spagnolo mi è caduto davanti e non sono riuscito a evitarlo. Mi sono rialzato e ho provato a recuperare sugli altri ma era troppo tardi. Ho provato a spingere e sono caduto di nuovo”.

 

© riproduzione riservata