LIVE – Under 21, Di Biagio in conferenza stampa (DIRETTA)

Alle 11:00 di martedì 26 giugno Luigi Di Biagio terrà una conferenza stampa all’indomani dell’eliminazione dell’Italia Under 21 dagli Europei di categoria. Non sono serviti due successi agli azzurrini costretti ad uscire a causa della sconfitta contro la Polonia. Quali saranno le dichiarazioni del Ct? Si fa largo l’idea delle dimissioni ma per ora è solo una ipotesi. Sportface.it vi offrirà una diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale.

AGGIORNA LA DIRETTA


FINISCE QUI LA CONFERENZA STAMPA (IL RESOCONTO)

11.15 – “La cosa principale che mi è stata insegnata è che non conta se vinci ma come vinci. Noi abbiamo giocato un buonissimo calcio, cambiando la mentalità dei nostri ragazzi. Avere influito sulla scelta di Roberto Mancini di mettere Verratti e Jorginho mi fa molto piacere. Io penso che la cosa più evidente sia stato il cambio di mentalità rispetto al passato”.

11.13 – “Avrei lasciato comunque. Non mi sentivo più stimolato al 99,9%: avrei lasciato forse uno spiraglio per fare i Giochi”.

11.11 “Io sono sul mercato. Club di Serie A e Serie B mi hanno cercato ma per rispetto della Federazione ho sempre detto di no. Grazie alla crescita di questi anni mi sento pronto per nuove sfide”. 

11.09 – “Il primo europeo è stato un miracolo, qualificarsi davanti a Belgio e Serbia è stato miracoloso. Il secondo europeo abbiamo perso la semifinale con la Spagna, con i più forti. Ci sono sempre 5-6 squadre che possono vincere. Il fallimento vero è quando fai 0 punti e nessuno va in nazionale maggiore”.

11.07 – “Anche Zaniolo e Kean mi hanno dato qualcosa, forse meno degli altri 4 della Nazionale A ma non mi sento di rimproverarli. Qualcuno dimentica che abbiamo dovuto fare dei prestiti all’Under 20 per il Mondiale. Noi abbiamo 40-50 giocatori che girano tra U19, U20 e U21. Con le Under siamo andati ben oltre le aspettative”.

11.05 – “La colpa è solo nostra, senza cercare alibi. Il responsabile principale sono io e i ragazzi con me. Però chi dice che non abbiamo gioco e non corriamo è in malafede. Abbiamo fatto più tiri, siamo stati più pericolosi degli altri. Se la Romania avesse vinto mi avreste detto che sarei stato il più bravo di tutti”.

11.04 “Bisogna scindere i risultati di questi anni da quello che è successo in questo Europeo. Direi che è stato fatto un ottimo lavoro: abbiamo fatto crescere tanti ragazzi, siamo stati competitivi con tante squadre forti, tanti ragazzi sono andati in Nazionale A. Poi ci sono le note dolenti, perché il risultato non è positivo ma non è un fallimento per me”.

11.03 – Arrivato Di Biagio, che annuncia: “Non sarò più l’allenatore dell’Under 21. Ringrazio tutti, dai dirigenti a Maurizio Viscidi”.

11.02 – Ancora qualche istante prima della conferenza del tecnico dell’Under 21 che darà verosimilmente le dimissioni.

10.55 – Buongiorno, e benvenuti alla diretta scritta della conferenza stampa di Luigi Di Biagio.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio