LIVE – Italia-Serbia 6-10, quarti pallanuoto maschile Tokyo 2020: RISULTATO in DIRETTA

Pallanuoto - Settebello - Rio 2016 - Foto Mezzelani/Gmt

La diretta scritta e gli aggiornamenti in tempo reale di Italia-Serbia, match valevole per i quarti di finale del torneo di pallanuoto maschile ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Dopo il secondo posto ottenuto nel girone, il Settebello allenato dal ct Sandro Campagna va a caccia del successo per agguantare la zona medaglie. Appuntamento alle 11:20 italiane di mercoledì 4 agosto, seguite il match in diretta su Sportface.it.

COME VEDERE LA PARTITA

PALLANUOTO MASCHILE, TOKYO 2020: RISULTATI E CLASSIFICHE

IL FORMAT  E IL REGOLAMENTO DEL TORNEO OLIMPICO

ITALIANI IN GARA MERCOLEDI’ 4 AGOSTO

PROGRAMMA COMPLETO MERCOLEDI’ 4 AGOSTO

AGGIORNA LA DIRETTA

Italia-Serbia 6-10
_______________________________________________________________________________

32′ – FINISCE QUI, IL SETTEBELLO E’ ELIMINATO! AVANZA LA SERBIA, SFIDERA’ LA SPAGNA!

30′ – Bodegas ha spazio, e non può sbagliare in questa circostanza: 6-10, timeout Serbia con un minuto e mezzo scarso alla fine del match.

30′ – Niente da fare per l’Italia, si spenge ogni speranza: 4 su 14 in superiorità numerica, è questa la statistica che racconta la nostra partita.

27′ – Filipovic ci ricaccia immediatamente indietro, il mancino ci sta facendo veramente male: 5-10.

26′ – DI FULVIO! E’ ORA DIFFICILE, NON IMPOSSIBILE! 5-9!

25′ – Di Fulvio vince lo sprint, otto minuti alla fine della partita.

FINE TERZO QUARTO

24′ – Finisce anche il terzo quarto: un Everest ora il per il Settebello, che non riesce a scalfire con continuità un clamoroso Mitrovic.

18′ – E CI SBLOCCHIAMO FINALMENTE! LUONGO! 4-9! 

17′ – ANCORA PALO PER ECHENIQUE! Questa volta l’Italia aveva costruito bene l’azione!

17′ – Echenique trova il palo, ma è fisiologico: l’Italia trova pochissimo spazio all’interno della tonnara che è la difesa serba.

FINE SECONDO QUARTO

16′ – Espulsione di Bodegas e gol di Prlainovic, finisce così il secondo quarto: pesantissimo risultati per gli azzurri, 3-9.

16′ – Perlainovic trova il jolly da lontano su un’azione in cui la Serbia non è riuscita a concretizzare il 6v4: 3-8.

16′ – FIGARI! D’ORGOGLIO E CON L’UOMO IN PIU’! 3-7!  

15′ – Filipovic a segno dalla distanza, Sandro Campagna è costretto a fermare il gioco: 2-7.

14′ – La Serbia sfrutta eccome la superiorità numerica, a bersaglio Mandic: 2-6.

13′ – Prestazione mostruosa da parte di Mitrovic, portiere della Serbia: parata la conclusione dalla distanza di Echenique.

11′ – Rimbalzo sull’acqua e poi traversa, non fortunato Di Fulvio in questa occasione.

10′ – Termina fuori la conclusione di Di Fulvio, ancora una volta non sfruttiamo la superiorità numerica.

FINE PRIMO QUARTO

8′ – Finisce un primo quarto concluso in attacco: non siamo tuttavia riusciti a sfruttare la superiorità numerica.

6′ – La Serbia sta prendendo il largo: Dedovic ci punisce, pesante 2-5.

5′ – Rasdovic trova una rasoiata, non può nulla in porta Del Lungo: 2-4.

4′ – La Serbia è una cassaforte in difesa, anche in inferiorità numerica come in questo caso.

4′ – Mandic a segno, Serbia ancora avanti: 2-3.

3′ – LUONGO PESCA SPLENDIDAMENTE PRESCIUTTI, DOPPIETTA PER LUI! 2-2! 

3′ – Un check del Var, per nostra sfortuna, concede una rete alla Serbia: 1-2.

2′ – REAGIAMO SUBITO! PRESCIUTTI! Sfruttata la superiorità numerica, 1-1!

1′ – Parte male l’Italia, Rasovic a segno: 0-1.

11.20 – INIZIATA LA PARTITA!

11.18 – Eseguiti entrambi gli inni nazionali, si inizia fra pochissimo.

9.45 – Buongiorno e benvenuti, tra poco squadre in campo per il quarto di finale: restate con noi!