LIVE – Milan-Roma, Mourinho in conferenza stampa (DIRETTA)

Josè Mourinho - Foto Aleksandr Osipov - CC BY-SA 2.0

José Mourinho parlerà in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Roma, match valido per la ventesima giornata di Serie A 2021/2022. Il tecnico portoghese presenterà i temi della sfida contro i rossoneri che può essere cruciale per le sorti della squadra in chiave Champions. Appuntamento a Trigoria alle ore 16 di mercoledì 5 gennaio, c’è curiosità per conoscere le parole dell’allenatore giallorosso.

Sportface.it non vi lascerà soli e vi terrà informati in tempo reale.

COME SEGUIRLA IN TV

AGGIORNA LA DIRETTA


16:30 – Termina qui la conferenza stampa di José Mourinho.

16:25 – “Finalmente una domanda di chi vede le partite, ma non posso rispondere perché darei un vantaggio a Pioli nella lettura della partita”.

16:20 – “Non mi piace paragonare i giocatori, è sempre irrispettoso. Abraham lasciamolo in pace perché crescerà e farà la sua carriera. Il risultato del campionato non è falsato. Il covid è imprevedibile come gli infortuni, bisogna saperci coesistere. Se una squadra non ha un portiere chiaramente sarebbe un’ingiustizia farla giocare, ma ci sono delle regole e un minimo di giocatori che servono affinché la squadra possa giocare. Non mi piace la parola falsato. Mi dispiace per i tifosi che dal 75% al 50% occuperanno gli stadi”.

16:15 – “Pellegrini ha recuperato bene. Può giocare domani ma non ha i 90′ nelle gambre. Può coesistere tranquillamente con gli altri miei giocatori. Non è mai un problema questo, il problema che ho è quello di non avere ricambi”.

16:10 – “Maitland-Niles non è ancora un nostro giocatore e non posso parlare di lui. Sarò felice di parlare di lui con tutti non appena sarà ufficiale. Il profilo del nostro mercato non sarà simile ad Atalanta o Fiorentina che possono spendere. Dobbiamo cercare di prendere qualche prestito per puntellare la squadra. Un terzino destro serve, per dare fiato a Karsdorp”.

16:05 – “Non sento che ci sia una Roma pre o post Mourinho. La storia si fa con i trofei. Si può fare però un ottimo lavoro senza coppe. Questo è possibile. Sento che sto facendo un grande lavoro qui, ma per fare la storia bisogna vincere un trofeo che per adesso non abbiamo e siamo lontani da poterli ottenere. Dopo il 2010 ho avuto contatti da altri club, non la Roma, ma ad oggi non potrei allenare Lazio o Milan per rispetto nei confronti di Roma e Inter. Sul vaccino, i miei giocatori hanno il diritto di avere un’idea propria. È una questione privata e noi non possiamo mettere bocca. Le regole sono regole però e noi dobbiamo cercare di far rispettare le regole a tutto il gruppo squadra”.

16:00 – “Rui Patricio gioca, non si è allenato ieri e lunedì per un problema alla schiena, ma domani giocherà. Fuzato out, Boer e Mastrantonio saranno con noi. Una settimana di vacanza fa perdere qualcosa a livello di intensità e di ritmo di gioco ma stiamo bene. Spinazzola sta recuperando bene e questa settimana l’ha aiutato. Siamo preparati alla sfida, ma dopo 15 giorni senza calcio meglio rientrare con una partita del genere che ti dà una motivazione in più”.

15:55 – Amici di Sportface.it, buon pomeriggio da Trigoria e benvenuti alla diretta scritta della conferenza di José Mourinho alla vigilia del match della Roma contro il Milan.