DIRETTA – Golf, Open Championship 2018: quarta giornata, tutti gli aggiornamenti (LIVE)

di - 22 luglio 2018

La diretta scritta della quarta e ultima giornata dell’Open Championship 2018, terzo major stagionale di scena al Carnoustie Golf Links in Scozia. Un quarto round attesissimo anche per i colori azzurri, visto che Francesco Molinari occupa la quinta posizione dopo tre giornate ed ha un ritardo di soli tre colpi dalla vetta. L’italiano è quindi in piena corsa per conquistare la “Claret Jug” e scrivere una pagina indelebile di Storia. Servirà comunque un’impresa contro giocatori del calibro di Jordan Spieth, Rory McIlroy e anche il grandissimo Tiger Woods che è tornato competitivo. Davvero una giornata da non perdere, con Sportface.it che ve la racconterà colpo per colpo in tempo reale con la diretta scritta dell’evento.

Segui il LIVE della quarta giornata, a partire dalle 09:30

GLI ORARI DELL’ULTIMO GIRO CON FRANCESCO MOLINARI

AGGIORNA LA DIRETTA

La classifica in tempo reale

1. Molinari -8

2. Rose,, McIlroy, Kisner, Schauffele -6

6. Pepperell, Woods, Chappell -5


Golf, Open Championship 2018: Francesco Molinari nella leggenda. E’ il primo italiano a vincere un major

Golf, Francesco Molinari trionfa nell’Open Champioship e riceve la Claret Jug (VIDEO)

19.56 – Par di Schauffele che rimane a -6 insieme a Rose, McIlroy e Kisner! Attesa adesso per la premiazione e la consegna della Claret Jug

19.53 – E’ UFFICIALE! FRANCESCO MOLINARI HA VINTO L’OPEN CHAMPIONSHIP 2018! E’ IL PRIMO ITALIANO DI SEMPRE A VINCERE UN MAJOR

19.50 – Palla in fairway per Schauffele, che deve imbucare il secondo colpo per raggiungere Francesco!

19.45 – BOGEY DI SCHAUFFELE ALLA 17, Molinari “vede” il trionfo ma manca ancora la certezza

19.37 – Schauffele in difficoltà alla 17! Palla a destra vicino ai cespugli

19.31 – BIRDIE DI MOLINARI ALLA 18, CHICCO CHIUDE UN GIRO SENSAZIONALE IN 69 COLPI: -8 LO SCORE TOTALE! Ora aspettiamo Schauffele e gli altri

19.28 – Splendido approccio alla 18 di Chicco, che ha un putt per il birdie da circa due metri! Gran palla anche di Woods, che ormai non è una minaccia

19.26 – Schauffele mette a segno solo il par alla 16, rimane a -7 a due buche dalla fine

19.21 – Grande drive in centro pista per Molinari alla 18, angolo aperto per il green! Schauffele ha però il putt per il -8 alla 16

19.17 – Par di Molinari alla 17, gran par anche per Woods che resta a -5 e lascia accesa una flebile speranza

19.14 – Pesantissimo bogey di Spieth, che scende a -5! Par di Schauffele, che resta a -7 con Molinari

19.10 – Grandissimo colpo di Molinari, palla in asta alla 17 e sarà putt per il birdie! Par di Chappell alla 16, occasione sprecata per lui dopo un gran ferro dal tee

19.04 – Molinari con il par alla difficile 16, grande salvataggio con un approccio praticamente perfetto: ultime due buche per l’azzurro

19.02 – Rory McIlroy chiude con il par alla 18, per lui -6 insieme a Justin Rose: i due sperano in un eventuale playoff

19.00 – Schauffele fa birdie alla 14 e raggiunge Molinari, solo par per Spieth che resta a -6

18.54 – Ottimo par alla 15 di Francesco, attenzione a Schauffele che ha un putt non lunghissimo per l’eagle alla 14

18.48 – Birdie di Kisner alla 14, mentre Molinari è in green ma non vicinissimo alla buca al par 4 della 15

18.42 – Adesso le ultime cinque, difficilissime buche di Carnoustie: attenzione perchè Spieth, Schauffele, Chappell e Kisner devono ancora giocare il par 5 della 14. Può succedere davvero di tutto: intanto Justin Rose fa birdie alla 18 e chiude a -6!

18.36 – Birdie di Tiger Woods alla 14, ma anche di Molinari che va a -7: primo birdie di giornata e leadership solitaria!

18.30 – Arriva anche l’incoraggiamento di Edoardo Molinari, fratello di Francesco e compagno di gioco in Ryder Cup e World Cup: “E’ tempo di finire la sequenza di par, un birdie e quattro par per vincere!”

18.22 – Ennesimo grande recupero di Molinari, par anche alla 13 e Chicco resta a -6. Bogey di Kisner che scende a -5

18.15 – Straordinario eagle dalla lunghissima distanza di McIlroy, che dal nulla vola a -6: sei giocatori in testa!

18.13 – Altro grande salvataggio di Molinari che resta a -6, invece Woods scende a -4

18.08 – Birdie di Schauffele che raggiunge i leader a -6!

17.57 – Molinari è in testa! Par dell’azzurro alla 11, mentre Woods finisce nei guai con il doppio bogey! Con Chicco altri tre giocatori

17.52 – Birdie di Kisner e Chappell che tornano a -6, addirittura eagle di Rose alla 14 per il -5: grande spettacolo per il finale

17.48 – Brutto bogey di McIlroy alla 12, il nordirlandese scende a -4

17.40 – Par anche alla 10 per Molinari, che non sfrutta al meglio un ottimo tee shot. Woods regala spettacolo con l’uscita dal bunker ma non trova il birdie

17.33 – Doppio bogey di Schauffele! Momento difficilissimo per lo statunitense, che all’improvviso scende a -5: Molinari è secondo ad un colpo da Woods

17.27 – Ottimi par per Woods e Molinari, che terminano le prime nove buche rispettivamente in 34 e 36 colpi: la Tigre è in testa al torneo da solo, perchè Schauffele è in difficoltà alla 7

17.19 – Doppio bogey  per Spieth e bogey per Schauffele alla 6: i due sono raggiunti da Tiger Woods e Molinari è ad un solo colpo dalla vetta! Rientra in corsa anche McIlroy, ottavo a -4

17.12 – Palla in green e due putt per Molinari che fa par anche alla 8, così come Woods. Bogey invece per Kisner, che viene di nuovo raggiunto da Chicco

17.05 – Par alla 7 per Woods e Molinari, che continua a recuperare molto bene qualche imprecisione con i ferri. Intanto Spieth è in difficoltà, palla nei cespugli alla 6

17.00 – Che giocata di Kisner, che imbuca l’uscita dal bunker alla 6 e torna a -7 insieme a Woods

16.55 – Si accorcia la classifica: Spieth e Schauffele perdono il colpo alla 5 dopo essere finiti nei bunker, i due leader scendono a -8! Ne beneficiano tra gli altri Woods e Molinari

16.50 – Birdie di Woods alla 6, la Tigre sale a -7! Grandissimo par di Molinari, che era finito due volte in bunker: l’azzurro è quarto a -6

16.45 – Standing ovation alla 18 per Bernhard Langer: il 60enne tedesco chiude a -1, al momento è nei primi 25.

16.40 – Tanti i giocatori in difficoltà, tra questi Tommy Fleetwood con un parziale di +3 dopo sette buche

16.35 – Molto solido l’avvio di Molinari, che mette l’approccio attaccato alla buca 5 e porta a casa un buon par.

16.30 – Eddie Pepperell chiude uno splendido giro in 67 colpi, il migliore di oggi: l’inglese al momento è settimo e ha recuperato 29 posizioni. Pesantissimo il doppio bogey di Noren, che scende a -3

16.25 – Il vento oggi soffia forte su Carnoustie, Tiger Woods è l’unico sotto il par per il giro nelle ultime partenze: un dato che la dice lunga sulla difficoltà del campo scozzese oggi

16.21 – Birdie di Tiger Woods alla 4, pubblico in delirio! Ma ottimo par di Molinari, entrambi sono terzi a -6. Pessimo doppio bogey di Fleetwood alla 6, l’inglese era finito fuori limite con un ferro

16.15 – Kisner perde un colpo anche alla 3 e scende a -6 con Molinari e Chappell

16.10 – Bogey e doppio bogey per il giovane Van Rooyen nel finale di prime 9, il sudafricano è sceso a -3 così come Rory McIlroy che non ha iniziato al meglio

16.06 – Buon par per Molinari e Woods alla 3, ancora a -6 l’azzurro

16.02 – Kisner toglie la seconda posizione a Molinari: come prevedibile arriva il doppio bogey alla seconda buca.

16.00 – Bogey di Chappell: Molinari è dunque in seconda posizione a pari con l’americano e Fleetwood.

15.58 – In grande difficoltà Kevin Kisner che rischia il doppio bogey alla 2!

15.54 – Altro par per Woods e Molinari alla buca 2. Avvio prudente dell’azzurro.

15.50 – Hanno perso un colpo McIlroy e Zach Johnson, ora a -3. Ben due invece Matt Kuchar, a -3.

15.45 – Parte anche Spieth, il detentore del titolo.

15.40 – Kisner e Chappell partono al tee della 1.

15.37 – Par sia di Woods che di Molinari alla prima buca del giro.

15.33 – Put magnifico dalla lunga distanza di Molinari che è quasi sicuro del par alla 1.

15.30 – Trova il green col secondo colpo Molinari. Difficile però trovare il birdie da quella distanza.

15.25 – Centro del fairway sia per Woods che per Molinari, accolti da un gran pubblico.

15.22 – Nel frattempo è partito anche Rory McIlroy.

15.20 – Tiger Woods e Francesco Molinari sono pronti a partire! Si preannuncia un quarto giro di fuoco.

15.13 – Molinari prima della partenza: “Non è la giornata in cui bisogna essere aggressivi. Bisogna invece fare più par possibili”. 

15.08 – Partenza positiva anche per Fleetwood: birdie al par 4 della 1.

15.02 – Meno di mezz’ora alla partenza di Francesco Molinari al tee della uno!

14.54 – Al via anche Lombard, Finau, e Scott, tutti e tre a -4.

14.45 – Erik Van Rooyen raggiunge il nostro Chicco Molinari a -6 grazie a 2 birdie nelle prime 2 buche.

14.32 – Disastro invece per quanto riguarda Haotong Li che dopo il doppio bogey alla 2 e il bogey alla 3 si trova a pari con il par.

14.20 – In gran recupero Jason Day: per lui -4 di giornata a 3 buche dal termine.

14.10 – Dopo sole tre buche Olesen è a -5: per il danese -2 di giornata, ad un solo colpo da Molinari.

13.50 – Anche Danny Willett al via. Birdie di Pepperell che raggiunge Cantlay a -3.

13.36 – Attenzione a Suri che si porta a -3. Manca sempre meno invece alla partenza del nostro Francesco Molinari.

13.30 – Partenza decisa anche per Pepperell che sigla un birdie e va a -2.

13.11 – Phil Mickelson col birdie alla 1! Il talentuoso americano si porta a -2 come il connazionale Suri.

12.58 – Ottimo avvio di Julian Suri che con un altro birdie si porta a -2.

12.45 – Cink, Suri e Reed si sono portati sotto al par. -1 complessivo e di giornata per i tre americani

12.27 – Dopo 7 buche il giapponese Kawamura si porta a pari con il par. Tra poco al tee della 1 anche Mickelson e Fowler.

12.15 – Jason Dufner può essere una delle meteore di questo ultimo giro. La distanza dai primi è considerevole ma l’americano può puntare ad un buon piazzamento. Al via anche Ross Fisher.

11.55 – Bene anche Stenson, birdie che vale il +1 dopo 7 buche. Tra poco Lee Westwood e Julian Suri al tee della 1.

11.39 – In rimonta anche Brooks Koepka che vuole riscattarsi dopo un primo e un terzo giro sotto le aspettative. -2 di giornata per l’americano e un colpo sopra il par.

11.22 – Per poter ammirare Francesco Molinari bisogna aspettare ancora qualche ora. A breve però ci sarà la partenza dei primi giocatori sotto al par, che potranno senza dubbio impensierire i primi.

11.07 – Da segnalare la pessima prestazione di Keegan Bradley che è addirittura a +11 dopo aver perso 6 colpi nelle prime 8 buche.

10.55 – Cameron Davis si porta a pari con il par e recupera parecchie posizioni. Tre birdie nella carta dell’australiano.

10.42 – Bene Davis e List: -2 di giornata per loro. Le condizioni questa mattina sembrano buone.

10.30 – Buon avvio per Davis e Koepka: un birdie per entrambi dopo le prime due buche.

10.26 – Subito una magia di Stenson che rischia l’eagle al par 4 della prima buca.

10.20 – Al via anche Paul Casey, accolto da un grande applauso, e Henrik Stenson (vincitore nel 2016).

10.05 – Si appresta a esordire nell’ultima giornata anche Brooks Koepka (assieme a Cameron Davis) che non è riuscito a rendere come da pronostico fin qui.

09.55 – Parte male anche in questo quarto giro Kiradech Aphibarnat: +3 di giornata dopo 4 buche.

09.40 – Ricordiamo che prima sarà il turno dei giocatori con punteggio più basso. Nel primo pomeriggio scenderanno invece in campo i veri pretendenti per la vittoria finale!

09.30 – Ecco che partono i primi giocatori sul tee della 1: iniziano l’ultimo giro Aphibarnat, Cabrera Bello e DeChambeau.

09.15 – Buongiorno, e benvenuti alla diretta scritta dell’ultimo giro dell’Open Championship 2018 di golf. A breve le prime partenze sul tee della 1.

 

© riproduzione riservata