Malagò: “Felici di avere ancora Mattarella come primo tifoso”

Sergio Mattarella e Giovanni Malagò Sergio Mattarella e Giovanni Malagò - Foto Antonio Fraioli

“A nome personale e del Comitato Olimpico Nazionale, interpretando i sentimenti dell’intero sport italiano, rivolgo i più sinceri e affettuosi complimenti al Presidente Sergio Mattarella per la rielezione alla guida del Paese”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è complimentato così con Sergio Mattarella dopo la sua conferma come presidente della Repubblica.

“Nelle scorse settimane avevo pubblicamente sottolineato che sarebbe stato difficile immaginare un Capo dello Stato più vicino al nostro mondo di quanto lo sia stato lui, e per questo accogliamo la sua conferma con grande felicità, ricordando il sostegno che ha sempre manifestato nei confronti del movimento sportivo, insieme alla sensibilità e all’incoraggiamento, discreto ma costante, riservato alle campionesse e ai campioni che fanno grande l’Italia nel mondo con i loro successi – ha aggiunto il numero uno del Coni –. La statura politica, morale e valoriale di Mattarella è una garanzia per il Paese che ha rappresentato con classe in ogni sede, riuscendo ad esprimerne con autorevolezza l’identità più nobile. Felici di avere ancora lui come nostro primo tifoso. Buon lavoro, Presidente!”, conclude Malagò.

“Grazie Presidente Mattarella per aver accettato, con dedizione e spirito di servizio, di continuare a guidare il Paese” ha invece scritto su Twitter il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli. “Una bella notizia per l’Italia, ma anche per lo sport italiano e il movimento paralimpico che hanno sempre potuto contare sulla sua vicinanza e il suo sostegno”.

A complimentarsi con il Presidente Mattarella anche la sottosegretaria con delega allo sport Valentina Vezzali con un tweet: “Grazie Presidente!” .