F1, GP Canada Montreal 2017: Raikkonen da record nelle FP2. Duello Hamilton-Vettel

Kimi Raikkonen, Ferrari F1 2017 - Foto Bruno Silverii

Kimi Raikkonen conclude con il miglior crono la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Canada, settima tappa del Mondiale 2017 della Formula 1. Il pilota finlandese della Ferrari risponde di gran carriera al super inizio di Lewis Hamilton, il migliore nelle FP1, portando il limite a 1:12.935. Il crono registrato da Raikkonen si avvicina al record del tracciato ‘Gilles Villeneuve’ di Montreal attualmente detenuto da Ralf Schumacher.

Prosegue il duello fra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel con i due piloti, in lotta per il titolo iridato, che si piazzano in seconda ed in terza posizione. A parità di gomma il distacco fra il britannico ed il tedesco è di soli 50 millesimi. Un pizzico più indietro Valtteri Bottas che con la sua Mercedes si è ritrovato in quarta posizione con 1 decimo di ritardo da Hamilton e Vettel.

Max Verstappen chiude la top-5 ma quanti problemi per la Red Bull. A metà sessione Daniel Ricciardo ravvisa un problema al motore e, a 20 minuti dalla fine, anche l’olandese è costretto a parcheggiare la macchina per un’anomalia elettronica. Prestazione positiva per Felipe Massa che chiude con il sesto tempo lottando ad armi pari con le Force India. Impressionante il distacco di oltre un secondo tra il pilota brasiliano ed il compagno di squadra in WilliamsLance Stroll.

Grossi problemi per Romain Grosjean sulla sua Haas mentre Fernando Alonso ha avviato il suo programma nelle FP2 dopo aver perso un’ora ai box per i vari problemi sulla sua McLaren. Il pilota spagnolo ha comunque chiuso con un 7° tempo condizionato, comunque, dal fatto che è stato registrato su pista gommata nei minuti finali. Sul passo gara, provato sul finale di sessione, da segnalare un’ottima Ferrari seguita dalla Mercedes e dalla lotta fra Williams e Force India in attesa della Red Bull.

Si prevede pioggia nelle prossime ore a Montreal, condizioni climatiche variabili per tutto il week end che rendono ancor più appassionante ed imprevedibile questa tappa canadese.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.