Insigne al Toronto, allenatore dei canadesi Bradley: “E’ un giocatore speciale”

Lorenzo Insigne - Foto Antonio Fraioli

L’allenatore del Toronto, Bob Bradley, ha commentato con entusiasmo l’arrivo di Lorenzo Insigne a giugno: “Non vediamo l’ora che Lorenzo si unisca a noi quest’estate. La sua capacità di creare occasioni per sé e per i suoi compagni di squadra è speciale. Avendolo osservato per molti anni, so anche che è anche un giocatore che lavora per la squadra. Lorenzo è il tipo di giocatore che dovete venite a vedere, perché farà qualcosa di indimenticabile”.

Dello stesso avviso il presidente Bill Manning: “Questo è un giorno storico ed emozionante per il nostro club. Lorenzo è un attaccante di livello mondiale nel pieno della sua carriera. E’ stato campione d’Europa con l’Italia e si è esibito sui più grandi palcoscenici durante la sua carriera da club con il Napoli. Gioca con gioia e passione e i nostri fan adoreranno vederlo come un membro della nostra squadra”.