Roma-Atalanta, Gasperini: “Rabbia per le occasioni sprecate, avremmo dovuto chiuderla”

Gian Piero Gasperini - Foto Antonio Fraioli

C’è rabbia, soprattutto per le occasioni sprecate. Per 70’ abbiamo condotto bene la partita, poi con l’espulsione di Gosens la gara si è complicata. Il doppio giallo? Non l’ho vista, ci sono stati un po’ di cartellini e c’è sempre qualche rischio“. Queste sono le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini, dopo il pareggio della sua Atalanta sul campo della Roma per 1-1. La squadra bergamasca domina per 70’, ma viene raggiunta dopo l’espulsione di Robin Gosens. Gasperini prova a vedere il bicchiere mezzo pieno: “Tra domani e dopodomani potremo rivalutare questo punto: probabilmente avremmo firmato per fare 4 punti tra Juventus e Roma, ma avremmo dovuto chiuderla prima“. Il calendario mette l’Atalanta di fronte a Bologna, Sassuolo e Parma, oltre a Benevento e Genoa; il tecnico non si fida: “Ogni partita ha una sua storia, basta guardare quella di oggi – ha detto ai microfoni di Dazn – Non avremmo mai pensato di rischiare di perderla nel finale. Ogni gara va giocata e interpretata, la prestazione è stata buona“.