Juventus-Sassuolo, Allegri: “Partita pericolosa dal punto di vista psicologico”

Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

“Dobbiamo giocare da squadra, gli infrasettimanali alle 18.30 sono partite difficili da preparare. Bisogna avere pazienza, sappiamo che ci sarà da soffrire. Una partita in cui ci servono i tre punti, se no aver pareggiato a San Siro non ci serve a niente. Siamo in una buona condizione, oggi però è una partita molto pericolosa dal punto di vista psicologico”. Lo ha detto Massimiliano Allegri a pochi minuti dal calcio d’inizio di Juventus-Sassuolo, match del turno infrasettimanale: “Dybala sta rientrando ora e ha poco minutaggio, Rabiot è tornato dal Covid, Arthur anche lui ha poco minutaggio e quindi sto cercando di mischiarli di più. Arthur ha molta tecnica e diventerà un giocatore importante”.

Panchina 200 alla guida della Juve per il livornese: “Speravo di stare tanto nella Juve, cinque anni poi due di riposo e ora sono di nuovo qui. In campionato siamo in ritardo, oggi bisogna fare un altro piccolo passettino per la classifica cercando di arrivare alla sosta nella migliore delle condizioni possibili”.