Juventus, Chiellini: “Abbiamo pagato choc addio Cristiano Ronaldo”

Giorgio Chiellini - Foto Antonio Fraioli

Giorgio Chiellini ha parlato dell’addio di Cristiano Ronaldo, avvenuto in maniera traumatica a campionato già iniziato. “È andato via il 28 agosto, uno choc lo crea: penso che lo abbiamo pagato in termini di punti nell’avvio di campionato, ammette il centrale bianconero e della Nazionale ai microfoni di Dazn. “Sarebbe stato meglio fosse partito magari il primo di agosto, ci saremmo preparati e saremmo arrivati più pronti all’inizio di stagione”, aggiunge. Chiellini ha poi spiegato quali sono stati, secondo lui, i motivi dell’addio del portoghese: “Io avevo percepito qualcosa. Aveva bisogno di nuovi stimoli e di una squadra che giocasse per lui. Qui alla Juve è in atto un percorso di ringiovanimento e ripartenza”.