Pugilato, Mondiali Belgrado 2021: 11 azzurri al via in Serbia, c’è Cordella

Pugilato - Foto beyrouth - CC-BY-2.0

I Mondiali Elite Maschili di boxe 2021 andranno in scena alla Stark Arena di Belgrado, dal 24 ottobre al 6 novembre. Appuntamento prestigioso per atleti e appassionati, con 13 categorie di peso per 650 pugili totali a partecipare all’evento. Ben 11 atleti azzurri prenderanno parte all’atteso evento, corrispondenti a Nicola Cordella (BeBoxe, 48 kg), Federico Serra (Domenico Mura Boxe 51); Manuel Cappai (Fiamme Oro, 54), Raffaele di Serio (Esercito, 57) Simone Spada (Versus, 60), Luigi Malanga (Phoenix Gym, 63,500), Vincenzo Mangiacapre (Fiamme Azzurre, 67); Francesco Faraoni (Carabinieri, 71), Salvatore Cavallaro (Fiamme Oro, 75), Simone Fiori (Fiamme Oro, 80) e Abbes Mouhiidine (Fiamme Oro, 92).

I Mondiali in questione proporranno un totale 100.000 dollari per colui il quale conquisterà la medaglia d’oro, così come garantiti 50.000 euro al secondo classificato e 25.000 al terzo. Bottino interessante per i boxer pronti  a offrire il meglio di loro sul ring, con gli azzurri scalpitanti per l’occasione da non perdere. Guadagni certamente importanti, ma assolutamente fondamentale il rendimento in campo e le sensazioni scaturite dagli incontri; adrenalina e ricerca della gloria saranno fattori imprescindibili.