Amichevole 2017, la Sampdoria perde per 2-1 contro il Manchester United

Henrikh Mkhitaryan - Foto Станислав Ведмидь - CC-BY-SA-3.0

La Sampdoria di Marco Giampaolo perde contro il Manchester United  di José Mourinho per 2-1 nell’amichevole estiva in programma all’ ”Aviva Stadium” di Dublino. Buona la condizione dei red devils, che saranno impegnati l’8 agosto nella Supercoppa Europea contro il Real Madrid.

Nel primo tempo assistiamo ad un inizio frizzante di match, con due occasioni per parte nel corso del terzo minuto; quattro minuti dopo De Gea costretto a parare un retropassaggio, quindi viene fischiata punizione a due e il tiro di Quagliarella è respinto dalla barriera. Un minuto dopo arriva il goal dei red devils, messo a segno da Mkhitarian su perfetto cross di Darmian. In seguito i ritmi calano, con le due squadre che si difendono nelle rispettive metà campo; al 41′ Blind sfiora un clamoroso autogoal, con un disimpegno errato dopo un cross dalla fascia destra.

La ripresa si apre con lo Samp maggiormente intraprendente, dopo la girandola dei cambi. Al 65′ arriva il pareggio, firmato da Praet dopo una respinta della difesa (con la visuale coperta, De Gea non può nulla). Da questo momento in poi lo United aumenta i ritmi e si rende pericoloso nei successivi minuti, prima con Rashford, poi con Martial; proprio quest’ultimo, all’80’, darà l’assist per il 2-1 firmato da Mata, che realizza un rigore in movimento. Sei minuti dopo il portiere doriano Tozzo per ben due volte nega il goal del 3-1, prima a Herrera, poi a Rashford. All’ultimo istante prova ancora la Samp a pareggiare, ma il portiere Pereira anticipa le loro intenzioni.