Mondiali 2018, Perù-Danimarca: data, orario e tv

Åge Hareide, Ct Danimarca - Foto Kjetil Ree CC BY-SA 3.0

La Mordovia Arena è pronta ad accogliere la seconda partita del girone C, Perù-Danimarca, che si terrà il 16 giugno alle ore 18:00 italiane. E’ la prima volta che la squadra danese e quella sud americana si incontrano in un match che potrete seguire su Mediaset in diretta tv su Italia 1.

Dopo 36 anni di assenza dai mondiali la squadra di mister Gareca torna a lottare per un posto tra le migliori nazioni al mondo. Tra gli anni 30′-80′ è stata la squadra tra le più forti del Sud America, introdotta tra le quattro più forti dopo Brasile, Uruguay e Argentina. Pochi sono i giocatori che militano in campionati prestigiosi: Renato Tapia, centrocampista del Feyenoord e Andrè Carrillo attaccante del Watford. Stella importante de La Blanquirroja Los Incas, così soprannominato, è il capitano Paolo Guerrero. L’attaccante del Flamengo è il capocannoniere della nazionale sud americana, con ben 33 reti in 86 presenze.

Dal Perù, facciamo un volo di più di 10mila chilometri sino ad arrivare nella fredda Danimarca. La squadra allenata da mister Hareide si è qualificata facilmente per Russia 2018 e sono i favoriti, dopo la Francia nel girone. Tanti i giocatori chiave della squadra; si parte da Niklas Bendtner, classe 88′, che quest’anno al Rosenborg con solo 29 presenze ha totalizzato 19 reti. Non male per il “Lord” danese, che dopo i vari trasferimenti degli ultimi anni, sembra stia ritrovando il goal. Tra i pali troveremo invece il figlio della leggenda danese Peter Schmeichel, ovvero Kasper Schmeichel. Il classe 86′ dovrà essere in grado di portare in alto l’onore di famiglia. Dagli Spurs di Londra c’è anche il centrocampista Christian Eriksen. E’ dotato di un’ottima visione di gioco ed è abile con entrambi i piedi. Ciò gli permette di giostrare al meglio l’azione sul fronte offensivo, mettendo in difficoltà l’avversario. Le squadre avversarie dovranno esser capaci di tenerlo a bada.