Mondiali Qatar 2022, combinazioni girone Francia: blues agli ottavi, spareggio Australia-Danimarca

Francia Esultanza Francia - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

Le combinazioni del Gruppo D ai Mondiali di Qatar 2022, quello con la Francia e la Danimarca favorite della vigilia su Australia e Tunisia per l’approdo agli ottavi. Ma non è così lineare l’andamento del girone e a una giornata dalla fine c’è ancora tanta incertezza. E’ bene ricordare che la terza e ultima giornata del raggruppamento è prevista per mercoledì 30 novembre, con entrambe le partite in programma a partire alle ore 16:00. Nel dettaglio, i francesi sfideranno i tunisini e gli australiani se la vedranno con i danesi. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono gli scenari a 90′ dal termine di questo raggruppamento entusiasmante.

COMBINAZIONI ULTIMA GIORNATA 

Con la vittoria contro la Danimarca, la Francia ha conquistato il pass matematico per gli ottavi di finale. Non ancora col primo posto, per il quale basta un pareggio contro la Tunisia, oppure anche una sconfitta qualora l’Australia dovesse vincere ma non migliorare la propria differenza reti rispetto a quella dei galletti oppure non vincere. Questa la situazione dei campioni del mondo in carica, mentre sull’altro campo c’è il clamoroso spareggio tra Australia e Danimarca, con la stessa Tunisia coinvolta a distanza. Il destino tra le tre squadre è nelle mani dei Socceros, ai quali basta vincere per essere certi del secondo posto, o addirittura del primo se si verificano le situazioni di cui parlavamo prima sui francesi.

La Danimarca, invece, deve vincere contro gli australiani e sperare che la Tunisia non vinca con la Francia, altrimenti a quel punto si andrebbero a valutare i criteri per le squadre a parità di punti, quindi differenza reti e così via (QUI tutti i criteri in ordine). Discorso diverso per la Tunisia, che deve battere sì la Francia, ma sperare in un pareggio tra Australia (che dal punto di vista nordafricano non può assolutamente vincere pena l’eliminazione) e Danimarca, perché in tal caso sarebbe certa di avere una differenza reti migliore degli australiani. In alternativa, in caso di vittoria danese torna in gioco la differenza reti tra le due squadre che si troverebbero a quota quattro.

LE COMBINAZIONI IN PILLONE

Francia prima nel girone se:

  • non perde con la Tunisia
  • perde con la Tunisia e l’Australia non vince
  • perde con la Tunisia, l’Australia non vince ma mantiene rispetto a quest’ultima una differenza reti migliore

Australia agli ottavi se:

  • vince contro la Danimarca e la Francia non perde o perde ma Australia con differenza reti peggiore (come seconda)
  • vince contro la Danimarca e la Francia perde con Australia che ha differenza reti migliore (come prima)
  • pareggia contro la Danimarca e la Tunisia non vince
  • pareggia contro la Danimarca, la Tunisia vince ma mantiene rispetto a quest’ultima una differenza reti migliore

Danimarca agli ottavi se:

  • vince contro l’Australia e la Tunisia non vince
  • vince contro l’Australia, la Tunisia vince e quest’ultima ha una differenza reti peggiore

Tunisia agli ottavi se:

  • vince contro la Francia e Australia-Danimarca finisce in pareggio
  • vince contro la Francia e la Danimarca vince, ma quest’ultima ha una differenza reti peggiore (o i successivi criteri)