Europa League 2017-18, Lazio: le possibili avversarie ai sedicesimi di finale

di - 7 dicembre 2017
Stefan de Vrij
Stefan de Vrij - Foto Antonio Fraioli

Un autogol di Le Marchand a tempo scaduto regala i tre punti alla Lazio che allo Stadio Olimpico ha ospitato il Nizza di Mario Balotelli in un match clou per le sorti del girone K di Europa League. Tre punti che per gli uomini di Inzaghi valgono il primo posto del girone K che regalerà ai biancocelesti un sorteggio sulla carta più abbordabile rispetto a quello garantito dal secondo posto. Ma quali sono le possibili avversarie di Lulic e compagni ai sedicesimi di finale? Non è ancora chiara la situazione negli altri gironi. Simone Inzaghi spera di ricevere buone notizie negli altri campi per evitare mine vaganti nel sorteggio. La Lazio è la prima squadra certa della qualificazione, quindi non sono ancora note le possibili avversarie dei biancocelesti.

Di sicuro la Lazio non potrà nuovamente affrontare il Nizza, finito al secondo posto nel girone K. Per quanto riguarda le squadre retrocesse dalla Champions, gli uomini di Simone Inzaghi potrebbero affrontare una delle peggiori terze classificate, vale a dire Borussia Dortmund, Spartak Mosca e Celtic, ma non il Napoli perché il regolamento vieta i derby nei sedicesimi di finale.

Le possibili avversarie della Lazio

Girone A: Astana

Girone B: Partizan

Girone C: Ludogorets

Girone D: Aek Atene

Girone E: Lione

Girone F: Copenhagen

Girone G: Steaua Bucarest

Girone H: Stella Rossa

Girone I: Olympique Marsiglia

Girone J: Ostersund

Girone L: Real Sociedad

CHAMPIONS LEAGUE: Borussia Dortmund, Celtic, Spartak Mosca

© riproduzione riservata