Premier League, aperta inchiesta dopo le risse nel postpartita del derby di Manchester

Josè Mourinho - Foto Aleksandr Osipov - CC BY-SA 2.0

Non sono passati inosservati gli incidenti avvenuti nel dopo gara del derby di Manchester. La Football Association ha infatti aperto un’inchiesta per fare chiarezza sui battibecchi del postpartita tra giocatori e staff dei due team. Stando a quanto riportano i vari tabloid inglesi, Jose Mourinho sarebbe stato colpito da varie bottigliette d’acqua dai calciatori del City dopo che lo stesso Special One si era lamentato dell’eccessiva esultanza degli ospiti. Dall’altra sponda anche Mikel Arteta (facente parte dello staff dei Citizens) avrebbe riportato alcune ferite dopo un presunto scontro.

Questo il comunicato della Football Association: “La Fa ha contattato entrambe le società per le loro osservazioni a seguito delle segnalazioni riguardanti gli incidenti seguiti al derby di Manchester di ieri, e hanno tempo fino al 13 dicembre per rispondere”. Infine il direttore di gara, Michael Oliver, non ha assistito ad alcun episodio violento come si legge dal referto finale della partita.