Serie A1 2022/23: dominio Reggio Emilia, Treviso battuto 58-78

Kassius Robertson Kassius Robertson, Reggio Emilia - Foto LiveMedia/Roberto Tommasini

Termina 58-78 il match tra NutriBullet Treviso e Unahotels Reggio Emilia, partita valida per la prima giornata  della Serie A1 maschile di basket 2022/23. Grande trionfo dunque per Reggio Emilia al Palaverde, che permette agli ospiti di aggiudicarsi i primi punti della stagione.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

La cronaca

In avvio di partita Reggio Emila si porta subito sullo 0-4 grazie a due canestri vincenti di Hopkins. Treviso inizia con diverse difficoltà al tiro, realizzando il primo canestro solo dopo quattro minuti di gioco. Il protagonista è Iroegbu, con diversi canestri consecutivi che portano i suoi a contatto con Reggio Emila. Nonostante ciò però Reggio Emila mantiene le distanze dagli avversari, grazie alle penetrazioni e alle triple di Hopkins e Ciciarini. Continuano invece le difficoltà al tiro per Treviso e il primo quarto si conclude sul 7-19.

Nel secondo quarto in avvio continuano le difficoltà al tiro per Treviso, con diversi errori anche in impostazione. Reggio Emila allora ne approfitta e vola sul +17, con un ottimo Vitali al tiro. Dopo circa tre minuti di gioco tuttavia Treviso prova a reagire, trascinato dai canestri di Zanelli e Iroegbu. Reggio Emilia però resiste al tentativo di rimonta e continua a macinare punti, sempre con un ottimo Cinciarini al tiro. Anche il secondo quarto quindi si conclude a favore degli ospiti, con il punteggio di 22-38.

Nel terzo quarto si comincia con un ritmo molto spezzettato e una grande imprecisione a canestro da parte da entrambe le squadre. I primi punti infatti arrivano solo dopo tre minuti di gioco, con una bella penetrazione di Cinciarini. Con il passare dei minuti Treviso non riesce a reagire e Reggio Emilia dilaga, arrivando fino al +23, grazie ad un fantastico Cincarini che regala canestri e assist per i compagni. Zanelli è l’ultimo ad arrendersi per Treviso, con diverse triplo a segno, ma il distacco accumulato è troppo ampio. Il terzo parziale così si chiude sul punteggio di 37-60.

Nell’ultimo quarto Reggio Emilia parte subito forte, ribadendo la superiorità in campo mostrata fin dall’inizio del match. Il dominio degli ospiti è assoluto, sempre con un grande Cincarini in impostazione e anche un ottimo Vitali al tiro. Treviso prova poi una reazione, negli ultimi cinque minuti di gioco, recuperando diversi punti di svantaggio, grazie ai canestri di Iroegbu e Jantunen. Lo strappo creato da Reggio Emilia però è troppo ampio e la partita termina sul 58-78.