Trasporti pubblici, obbligo Super Green Pass: cosa cambia e come funziona, tutte le regole

Autobus - Foto KC2001 CC BY SA 3.0 Autobus - Foto KC2001 CC BY SA 3.0

Nuova stretta del Governo per contenere la variante Omicron in Italia. Scatta dal 10 gennaio l’obbligo di Super Green Pass per tutti i tipi di trasporti pubblici, dunque anche per quelli locali. Per salire su un mezzo, dunque, sarà obbligatorio avere il vaccino in corso di validità o essere guarito dal Covid, non sarà più possibile salire con il tampone. “Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza, si amplia l’uso del green pass rafforzato alle seguenti attività: alberghi e strutture ricettive; feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose; sagre e fiere; centri congressi; servizi di ristorazione all’aperto; impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici; piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto; centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto”, recita il testo del nuovo decreto.