Tennis, Masters 1000 Montecarlo: Pablo Cuevas perde con Lucas Pouille e viene insultato

di - 21 aprile 2017
Pablo Cuevas - Foto Ray Giubilo

Altro episodio vergognoso sui social. Nel quarto di finale del Masters 1000 di Montecarlo, il n. 27 Atp Pablo Cuevas è stato eliminato dal francese, n. 17 al mondo, Lucas Pouille. L’uruguayano, dopo aver perso il primo set per 6-0 in soli 23 minuti, è riuscito a pareggiare i conti nel secondo set prevalendo per 6-3. Quando tutto sembrava ormai fatto con Cuevas sopra per 5-3 nel terzo set, Lucas Pouille è riuscito a vincere 4 game di fila portandosi a casa il risultato definitivo di 7-5 conquistando l’accesso alla semifinale.

VERGOGNA SOCIAL – Tra tifo sconsiderato e scommettitori indispettiti dall’evento, sulla pagina Instagram del tennista uruguayano si è creato il putiferio con valanghe di insulti. Premettendo che insultare un giocatore per una partita sia inaccettabile, l’evento è stato ingigantito dalla quantità e dalla pesantezza degli insulti tra persone che gli hanno augurato la morte o di ammalarsi di cancro, cose totalmente fuori da un mondo sano e genuino.

Questo, oltretutto, non è il primo episodio di insulti social. Solamente qualche settimana fa questa ondata di maleducazione e stupidità travolse anche Sara Errani al termine di un match perso. La tennista azzurra rispose direttamente su Twitter applaudendo ironicamente le persone che la insultarono.

© riproduzione riservata