Tuffi, Europei Roma 2022: bronzo per Pellacani/Santoro nel sincro da 3 metri

Matteo Santoro e Chiara Pellacani - Foto di Andrea Staccioli/DBM

Chiara Pellacani e Matteo Santoro conquistano il bronzo nel sincro da 3 metri agli Europei di Roma 2022. La giovane coppia azzurra, complice anche la pressione di competere davanti al pubblico di casa, non è riuscita a confermarsi dopo il successo ottenuto nella scorsa edizione a Budapest e l’argento conquistato ai mondiali due mesi fa, ma riesce comunque a portare casa una nuova medaglia in questa meravigliosa edizione della rassegna continentale.

Anche un pò di fortuna per il nostro duo, che ha pagato una leggera mancanza di sincro sia nel terzo che nel quinto tuffo di questa finale. Alla fine il bronzo arriva con soli sei centesimi di vantaggio sulla coppia svedese Nilsson/Petersen, che ha fatto tremare il pubblico del Foro Italico in occasione dell’ultimo tuffo dal trampolino. L’oro va alla coppia tedesca Massenberg/Punzel davanti ai britannici Heatly/Reid.

I RISULTATI DI GIORNATA

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

IL CALENDARIO COMPLETO: DATE, ORARI E TV

IL MONTEPREMI

“Devo dire che sono super contenta di questa gara, perchè c’erano davvero tante aspettative e un pò di pressione, ma l’abbiamo affrontata nel modo giusto, cercando di divertirci. E’ comunque una medaglia di bronzo davanti al pubblico di casa, è speciale”, ha dichiarato la tuffatrice classe 2003.

Le fa eco anche il quasi sedicenne Santoro: “Sentivo la pressione, non ero abituato a gareggiare con così tanto pubblico, ma ho cercato di gestirla nel migliore dei modi. Ho saltato bene, non è bastato, ma siamo comunque contentissimi per questa medaglia.

Poi, entrambi: “Il futuro? Speriamo mettano il sincro dal trampolino anche alle Olimpiadi. Crediamo di essere una coppia competitiva e di poter fare bene in ogni competizione nei prossimi anni.”