Wta Finals Singapore 2017: Caroline Wozniacki perfetta, battuta la Halep

Caroline Wozniacki - Foto di Ray Giubilo

Caroline Wozniacki, numero 6 del ranking, conquista la seconda vittoria alle Wta Finals di Singapore 2017 superando Simona Halep, prima della classifica femminile, nella sfida che vedeva contrapposte le due vincitrici della prima giornata, con la danese che si era imposta in due set contro Elina Svitolina mentre la rumena aveva superato Caroline Garcia. La Wozniacki potrebbe chiudere al primo posto il girone anche senza la vittoria nel terzo match del gruppo rosso nel caso in cui la Svitolina riuscisse a vincere contro la Garcia. Il match si è concluso con il punteggio si è chiuso sul 6-0 6-2 ed una lezione di tennis inflitta alla leader della classifica Wta.

PRECEDENTI – La Wozniacki era in vantaggio nelle sfide tra le due prima di questo incontro con ben 3 vittorie contro le 2 conquistate della Halep. Il primo incontro tra le due, il 22 febbraio 2012, sul cemento di Dubai è stato vinto dalla danese che poi ha subito il gioco dell’avversaria a New Haven 2013 e a Dubai nel 2015. Gli ultimi due incontri hanno visto il trionfo della Wozniacki a Stoccarda nel 2015 alle semifinali e nei quarti di Eastbourne di quest’anno.

IL PRIMO SET – Pronti, partenza e via e la Wozniacki domina colpo dopo colpo e dopo aver tenuto il primo turno di servizio sfrutta la prima palla break a disposizione nel secondo game sul 30-40 e sale 2-0 nel punteggio. La Halep sembra persa e non è in grado di reagire con la danese che di nuovo piazza un game al servizio e un altro break, nel quale conquista 3 palle break (convertendo la seconda sul 15-40). Arrivata sul 4-0 la Wozniacki ha deciso di spingere il piede sull’acceleratore e grazie ad un game al servizio perfetto tenuto a zero si è data la possibilità di chiudere il parziale senza lasciare game all’avversaria. La Halep prova a tenere al servizio ma è costretta a cedere anche il terzo turno al servizio del primo set e cede alla prima palla set. Wozniacki avanti di un parziale dopo 25 minuti e con una Halep scossa da un netto e senza storia 6-0.

IL SECONDO SET – Migliore la partenza della numero uno nel secondo set con il primo turno di servizio (secondo game del parziale) tenuto a zero che poteva lasciare intendere una risposta ed una nuova convinzione ma la Wozniacki ha continuato ad impartire lezioni di tennis e alla terza palla break ruba il servizio all’avversaria (3-1). Simona Halep ha un ultimo tentativo di rientrare nel match quando nel quinto game conquista una palla break sul 30-40 ma non riesce a sfruttarla e la Wozniacki sale 4-1 nel punteggio del secondo parziale. Un game conquistato per parte, con la rumena che sale a quota 2 game conquistati sui 13 giocati fin qui e il punteggio è di 5-2 con la danese che ha l’occasione di chiudere in risposta. La Wozniacki è davvero in forma e solida e riesce alla prima occasione (30-40) a chiudere anche il secondo parziale, in questo caso sul 6-2.