Tennis, Atp 250 Stoccolma 2017: avanza Fabio Fognini, fuori Giannessi

Fabio Fognini Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo

Nelle partite di primo turno del torneo Atp 250 di Stoccolma in programma oggi erano due i tennisti italiani impegnati: Fabio Fognini ha superato Malek Jaziri col punteggio di 7-5 6-1, guadagnandosi così la chance di affrontare agli ottavi di finale il vincente della partita tra Leonardo Mayer e l’idolo di casa Elias Ymer, mentre Alessandro Giannessi deve abbandonare il torneo, sconfitto da Jeremy Chardy per 6-0 7-5.

Entrambi impegnati sul campo centrale, il primo azzurro a scendere in campo è stato Giannessi che, dopo avere incassato un “bagel” nel primo parziale, è stato in grado di tener testa al francese per gran parte del secondo set, pur nell’incapacità di procurarsi una sola palla break nell’arco dell’intero incontro: nessuna emozione fino al 5-4 quando, con lo spezzino al servizio, Chardy si procura 3 match point, però brillantemente annullati. La situazione però si ripete sul 6-5 e stavolta i 3 match point sono consecutivi, ma Giannessi è ancora lucido nel cancellarli. Chardy però si procura un ulteriore opportunità e stavolta il tennista ligure deve capitolare, cedendo parziale ed incontro col punteggio di 5-7.

A seguire è sceso in campo Fognini che, nonostante una partenza lenta, è riuscito d’avere la meglio abbastanza agevolmente su un Jaziri che nel secondo set ha accusato un problema al braccio sinistro. Subito sotto di un break, il taggiasco si è innervosito non poco trovando grosse difficoltà in risposta e di conseguenza nel risalire nel punteggio: quando nell’ottavo game Fabio è finalmente riuscito a piazzare il controbreak, non si è voltato più indietro allungando il parziale favorevole fino a 11 giochi a 2. Da sotto per 2-4 nel primo set, Fognini ha quindi chiuso il match in scioltezza col punteggio di 7-5 6-1, qualificandosi per gli ottavi di finale.