ESCLUSIVA – Internazionali BNL d’Italia 2022, Zeppieri: “La ruota gira se lavori bene, mi sono meritato questa fortuna”

Giulio Zeppieri

Prima o poi la ruota gira, sto lavorando bene e alla fine questa fortuna me la sono anche un po’ meritata”. Giulio Zeppieri non ha dubbi dopo il successo su Alex Molcan. Il tennista di Latina, dopo aver perso la chance di giocare gli Internazionali BNL d’Italia 2022 tramite le pre-qualificazioni, ha ottenuto una wild card all’ultimo grazie al ritiro di Lorenzo Musetti. Sul Pietrangeli il classe 2001 ha superato il numero 47 ATP con il punteggio di 6-7 6-3 6-2 e ha conquistato un pass per il round decisivo delle qualificazioni. “Sono contento e dispiaciuto – confessa il laziale ai microfoni di Sportface -. Purtroppo sono entrato per l’infortunio di Musetti, uno dei miei migliori amici. Sono però molto felice di aver avuto un’altra occasione e di averla sfruttata contro un giocatore del livello di Molcan. Ho provato a fare il massimo e sono stato ripagato”.

Durante l’incontro, proprio nell’angolo di Zeppieri, si è fatto vedere anche Lorenzo Musetti. I due hanno condiviso l’intera trafila junior, ma la presenza del tennista di Carrara non sembra aver portato benissimo: Contro Cressy non lo inviterò nel mio angolo (ride, ndr). “Muso” ha visto tutto il primo set e l’ho perso, poi quando se ne è andato è finita 6-3 6-2 per me. Battute a parte inizierò subito a pensare alla prossima sfida, ma ripeto, sono davvero sono contento di aver dimostrato il mio valore dopo aver avuto una seconda chance”.