Tokyo 2020 scherma, Garozzo: “Ripartire dai giovani? Si, se se lo meritano”

Daniele Garozzo - Foto BIZZI

“Oggi ho letto che il presidente della Fis, Paolo Azzi, vuole ripartire dai giovani, e credo che sia stata una dichiarazione forte. E’ sempre bello puntare sui giovani e io sono il primo a dirlo, però devono anche prendersi i loro posti”. Queste le parole del fiorettista azzurro Daniele Garozzo dopo l’eliminazione deludente nella gara a squadre. “Da dove si riparte? Dagli atleti, devono essere sempre al centro della federazione e vanno sempre messi nella miglior condizione per poter performare al meglio” ha continuato la medaglia d’argento individuale a Tokyo 2020.

“Sono certo che i giovani faranno il loro meglio ma ad oggi sono andati il numero 1, il 3 e il 6 al mondo alla finale individuale. Quindi, insomma, la formazione schierata penso sia stata la formazione più idonea” ha concluso.