Giovanni Malagò sulla rissa Ricci-Demchenko: “Episodio che mi rammarica” (PODCAST)

Giovanni Malagò - Foto Nizegorodcew/Sportface

“Cosa penso della rissa seguita all’incontro tra Ricci e Demchenko? È un episodio che ci rammarica, speriamo che questo argomento si chiuda definitivamente”. Questo il commento del presidente del Coni Giovanni Malagò su quanto accaduto sabato scorso al PalaBoxe di Roma, al termine dell’incontro di pugilato tra Ricci e Demchenko, con una rissa scatenata dalla rabbia di alcuni tifosi per la decisione dell’arbitro di assegnare la vittoria al pugile ospite per ko tecnico. “Mi sembra che l’organizzatore, tra l’altro una persona di grande professionalità – ha aggiunto il numero uno dello sport italiano parlando a margine della presentazione dello Sport marketing award presso la sede romana di Confindustria – ha detto di essere rimasto veramente sorpreso in negativo per come uno sport, una nobile arte come il pugilato degeneri con il coinvolgimento di soggetti terzi. Onestamente non c’ero, non conosco i termini specifici della vicenda, però questi sono episodi isolati che non devono accadere, più che mai considerando che tra poco celebriamo i cento anni della federazione pugilistica con una super festa, da noi alla sala delle armi, con tutti i grandi del passato. Mi sembra che il pugilato ci abbia già dato tante soddisfazioni e ci siano molte prospettive in chiave olimpica. Per cui questo episodio ci rammarica: speriamo che questo argomento si chiuda definitivamente”.

“]