Pallanuoto, Europei maschili 2022: bronzo alla Spagna, Settebello sconfitto 7-6

Settebello pallanuoto - Foto A. Masini-deepbluemedia_eu

Nella finale per il bronzo degli Europei maschili 2022 di pallanuoto, il Settebello di Sandro Campagna si arrende alla Spagna con il punteggio di 7-6. Tornata in acqua per riscattare l’amara sconfitta contro la Croazia, l’Italia è stata sconfitta dagli iberici nel remake della finalissima mondiale di poche settimane fa (vinta dalla Spagna). Azzurri quasi sempre indietro nel punteggio e costretti a cedere il passo agli avversari, che conquistano il bronzo. Italia giù dal podio e solo quarta.

IL CALENDARIO DEL SETTEBELLO: DATE, ORARI E TV

IL CALENDARIO COMPLETO: DATE, ORARI E TV

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

TABELLONE COMPLETO: GLI ACCOPPIAMENTI

LA PARTITA – Pronti, partenza, via e Spagna subito in vantaggio con Famera. L’Italia accorcia prontamente le distanze grazie a Damonte, ristabilendo la parità, ma il primo quarto, purtroppo, sorride alla compagine iberica. Le reti di Bustos e Barroso proiettano infatti gli spagnoli sul 3-1 al termine dei primi 8′. La reazione del Settebello non tarda ad arrivare e nel secondo quarto le reti di Damonte e Canella fissano il punteggio sul 3-3, riaprendo i giochi e dando nuova linfa all’Italia. Gli avversari colpiscono un palo con Barroso ma non riescono a trovare la via del gol. Gran parte delle speranze azzurre svaniscono nel quarto numero tre, dove la Spagna sale in cattedra e si porta sul 6-4. L’unico gol azzurro è targato Damonte, come al solito, ma le reti di Granados, Larumbe e Sanahuja mettono in discesa la strada per il bronzo alla nazionale spagnola. Nell’ultimo quarto l’Italia trova il pareggio grazie a due reti nel giro di pochi minuti (Di Fulvio e Bruni). L’ultimo gol della serata, quello decisivo ai fini del 7-6, lo segna però la Spagna, più precisamente Perrone. Vince la Spagna, che si guadagna il gradino più basso del podio.