Mountain bike, Europei 2021: Italia d’oro nel team relay a Novi Sad

L’Europeo MTB parte benissimo per l’Italia. A Novi Sad, in Serbia, nella prima giornata di gare, gli atleti azzurri si laureano per il secondo anno consecutivo campioni europei nel Team Relay (XCR). Il Ct Mirko Celestino ha deciso di schierare questi sei staffettisti (in ordine di partenza): Luca Braidot (Elite U), Filippo Agostinacchio (Junior U), Martina Berta (Elite F), Sara Cortinovis (Junior F), Marika Tovo (U23 F) e infine Juri Zanotti (U23 U). Seconda la Svizzera con 18″ di ritardo, seguiti dalla Germania a 34″ che ottiene la medaglia di bronzo.

Soddisfatto il Ct Celestino che commenta così la gara: “Siamo tutti felici. Abbiamo dato una risposta alla delusione delle Olimpiadi. Ci voleva subito un buon risultato per risollevare il morale e la fiducia della Nazionale. Siamo partiti forte, senza paura, in particolare della Svizzera che aveva un morale altissimo dopo Tokyo. Ho schierato Braidot e Zanotti rispettivamente all’inizio e alla fine perché sono molto esperti, pilastri importanti della staffetta, concentrati e con la consapevolezza di essere responsabili di un gruppo”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio