LIVE – Nuoto, Europei Roma 2022: batterie e finali mercoledì 17 agosto in DIRETTA

Thomas Ceccon, Mondiali Budapest 2022 nuoto - Foto Andrea Staccioli/DBM

La diretta testuale delle gare di nuoto di mercoledì 17 agosto agli Europei di Roma 2022 delle discipline acquatiche, in programma fino al 21 agosto. L’Italia vuole chiudere in bellezza la settimana del nuoto in vasca nella meravigliosa cornice del Foro Italico: fari puntati soprattutto sui 100 dorso del primatista del mondo Thomas Ceccon e sui 50 rana di Benedetta Pilato ed Arianna Castiglioni. Chi si aggiudicherà le medaglie? L’appuntamento è a partire dalle ore 9.00 con le batterie, mentre dalle ore 18.00 si svolgeranno le finali. Sportface.it vi terrà compagnia con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto, per non perdersi nemmeno un’emozione.

COME VEDERE LE GARE IN TV

I RISULTATI DI GIORNATA

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

IL CALENDARIO COMPLETO: DATE, ORARI E TV

IL MONTEPREMI

PER AGGIORNARE IL LIVE FARE REFRESH O CLICCARE F5
__________________________________________________________________________

IL RIEPILOGO DELLE FINALI

19:37 – Si chiude così la giornata e la competizione, un completo successo per l’Italia.

19:34 – L’ITALIA DOMINA NEI 4X100 MISTI MASCHILI. Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Matteo Rivolta e Alessandro Miressi annientano la concorrenza vincendo l’oro con oltre 4″ su Francia e Austria.

19:28 – Margherita Panziera, Benedetta Pilato, Ilaria Bianchi e Silvia Di Pietro non riescono a salire sul podio, chiudendo in quarta posizione dietro a Svezia, Francia e Olanda.

19:10 – Tra pochi minuti prenderanno il via le ultime gare di giornata e della manifestazione, le staffette 4×100 miste prima femminile e poi maschile.

19:00 – Prima finale senza medaglie questa sera per l’Italia: oro a Maertens, con il podio completato da Djakovic e Muehlletner. Quinto Galossi, settimo Detti.

18:53 – Ora i 400 stile libero uomini con Gabriele Detti e Lorenzo Galossi.

18:51 – Gara perfetta della tedesca Gose, che negli ultimi 100 metri resiste all’imperioso tentativo di rimonta di Simona Quadarella, che quindi vince l’argento. Terza Kesely, sesta Antonietta Cesarano.

18:43 – Ora i 400 stile libero donne.

18:42 – Alberto Razzetti con una frazione strepitosa in stile libero rimedia ad una frazione di dorso dove ha avuto molte difficoltà, conquistando l’argento a solo un decimo da Kos; terzo Lopes.

18:30 – Si ripartirà tra poco più di cinque minuti con i 200 misti uomini con Alberto Razzetti.

18:22 – Ora qualche minuto di respiro per le prime premiazioni.

18:21 – Non ci facciamo mancare niente! Anche Ilaria Cusinato va a podio, prendendosi un bellissimo bronzo dietro la bosniaca Pudar e la danese Bach. Ultima la 19enne Antonella Crispino.

18:16 – Ora i 200 farfalla donne.

18:14 – ED È MEDAGLIA D’ORO PER THOMAS CECCON! L’azzurro (52.21) si difende alla grande nella vasca di ritorno, ribattendo agli assalti del greco Christou (52.24). Terzo il francese Ndoye Brouard.

18:08 – La lituana Meilutyte conferma il pronostico confermando la sua straordinaria forma, vincendo l’oro davanti a Benedetta Pilato. Terza la britannica Clark, quarta Arianna Castiglioni. Ora i 100 dorso maschili.

18:05 – Ora i 50 rana femminili.

18:03 – Leonardo Deplano sfiora l’impresa! L’azzurro insidia il campione britannico Benjamin Proud, finendo secondo di soli due centesimi. Completa il podio Kristian Gkolomeev. Sesto Zazzeri.

17:56 – Si comincerà con i 50 stile libero maschile, con Lorenzo Zazzeri e Leonardo Deplano.

17:55 – Gentili lettori di Sportface, rieccoci in diretta con la sessione serale, che vedrà una lunga serie di nove finali, con davvero poche pause.

Grazie per averci seguito, appuntamento alle ore 18:00 con le finali!

IL RESOCONTO DELLA MATTINATA

10.25 – Italia in finale con il miglior tempo.

10.24 – Seconda batteria all’Austria.

10.18 . L’Italia vince la batteria in 3:34.35 e blinda l’accesso alla finale.

10.12 – In vasca ora la nazionale maschile per la 4×100 mista.

10.11 – Italia in finale con il secondo tempo.

10.10 – 4:01.59 per l’Olanda, vincitrice della seconda serie.

10.02 – Italia seconda in 4:00.58 dietro alla Svezia.

09.57 – E’ il momento della 4×100 mista femminile. In corsia 4 l’Italia.

09.56 – Sfortunato Marco de Tullio, che si sarebbe qualificato se non fosse stato per i connazionali. In finale anche Popovici.

09.55 – I due azzurri in finale nei 400 sl saranno Lorenzo Galossi e Gabriele Detti, rispettivamente col quinto e sesto tempo.

09.54 – Detti chiude quarto in 3:48.32. Più indietro Ciampi, sesto in 3.52.35

09.49 – In vasca ora Matteo Ciampi e Gabriele Detti. Ricordiamo che massimo due azzurri potranno approdare in finale.

09.48 – Lorenzo Galossi trionfa in 3:48.15. Marco De Tullio è secondo in 3:48.38

09.44 – Al via la quarta batteria. In vasca Lorenzo Galossi e Marco De Tullio.

09.43 – 3:52.35 per lo spagnolo Dominguez nella terza serie. Out anche lui.

09.37 – Il ceco Gemov vince la seconda batteria in 3:54.00 ma è fuori dalla finale.

09.31 – 3:47.99 per il rumeno. Basterà per la finale?

09.27 – E’ il momento delle batterie dei 400 stile libero maschili. Subito in vasca il baby prodigio Popovici.

09.24 – Approdano in finale Simona Quadarella ed Antonietta Cesarano, rispettivamente col secondo e l’ottavo tempo.

09.23 – Nella piscina del Foro Italico brilla la tedesca Gose.

09.18 – Nell’ultima serie saranno protagoniste Antonietta e Noemi Cesarano.

09.17 – Simona Quadarella s’impone in 4:08.80. Non resta che aspettare i tempi dell’ultima batteria per capire se l’azzurra accederà in finale.

09.12 – Martina Rita Caramignoli non nuoterà la terza batteria: la sua corsia resta vuota. Ci sarà invece Simona Quadarella.

09.11 – L’ungherese Mihalyvari s’impone in 4:13-76, ma difficilmente basterà per entrare in finale.

09.06 – Nessuna azzurra impegnata neppure nella seconda serie.

09.05 – 4:16.89 per la belga Hanquet, vincitrice della prima batteria.

09.01 – Al via le batterie dei 400 stile libero femminili.

09.00 – Si parte, buon divertimento!

08.50 – Amici di Sportface, buongiorno e benvenuti all’ultima mattinata di batterie agli Europei di Roma 2022. A breve gli atleti entreranno in vasca.