Australian Open 2022: Sonego fuori al terzo turno, passa Kecmanovic in quattro set

Lorenzo Sonego Lorenzo Sonego - foto Ray Giubilo

Si arresta al terzo turno la corsa di Lorenzo Sonego agli Australian Open 2022. Il tennista piemontese si è arreso in quattro set a Miomir Kecmanovic, uscendo sconfitto dopo tre ore e 24 minuti di gioco. 6-4 6-7(8) 6-2 7-5 il punteggio dell’incontro, che ha visto l’azzurro lottare come al solito ma purtroppo non è bastato. Prima volta in carriera nella seconda settimana di uno slam per Kecmanovic, che ora attende Gael Monfils, il quale ha superato in tre set Garin.

TABELLONE

MONTEPREMI QUALIFICAZIONI

MONTEPREMI AUSTRALIAN OPEN

CALENDARIO, PROGRAMMA E TV

CRONACA – Primo set subito in salita per Sonego, che cede il servizio nel terzo gioco e nel turno di battuta seguente deve fronteggiare una palla del doppio break. Lorenzo si salva, anzi si procura svariate occasioni per riaprire il set sul 2-3 ma purtroppo non le sfrutta. Non se ne presenteranno altre fino al 6-4 in favore del suo avversario. Nel secondo parziale, Kecmanovic parte forte ed ottiene un break in apertura, ma Sonego ristabilisce la parità sul 4-4, trascinando il set al tie-break. Qui è ancora il serbo a partire meglio, issandosi sul 6-3. Sonego però annulla tutte e tre le palle set e, alla sua terza occasione, s’impone per 10-8.

Purtroppo l’inerzia del match non cambia ed la terza frazione lo certifica. In seguito ad un inizio equilibrato, Kecmanovic sale in cattedra e prevale 6-2, con un parziale di 16 punti a 5 negli ultimi quattro giochi. I rimpianti maggiori per Sonego sono situati proprio nel quarto set, dove ha strappato la battuta al suo avversario in avvio, procurandosi una chance del doppio break nel terzo gioco. Dopo averla mancata, il suo avversario ha risalito la china, prima recuperando il break di svantaggio e poi conquistandone uno decisivo, nel dodicesimo gioco, estromettendo dal torneo il tennista italiano.