Australian Open 2022: Azarenka schiacciasassi, Badosa e Krejcikova la spuntano al terzo

Victoria Azarenka - Foto Ray Giubilo

In archivio sei degli otto match validi per il terzo turno degli Australian Open 2022. Stiamo parlando ovviamente della parte alta del tabellone femminile, presidiata da Ashleigh Barty. La prima giocatrice a staccare il pass per gli ottavi di finale è stata Vika Azarenka, che ha travolto con un sonoro 6-0 6-2 Elina Svitolina. La bielorussa se la vedrà con Barbora Krejcikova, la quale continua a confermarsi tra le giocatrici da battere dopo l’exploit allo scorso Roland Garros. Esemplare la sua reazione nel match odierno contro Jelena Ostapenko, dove si è trovata in svantaggio di un set e di un break, ma in cui è riuscita comunque ad imporsi per 2-6 6-4 6-4. Successo in tre set anche per Paula Badosa, capace di scardinare la resistenza opposta da Marta Kostyuk dopo quasi due ore e mezza di gioco. La spagnola ha avuto la meglio per 6-3 5-7 6-4, trionfando al quinto match point e raggiungendo per la terza volta – negli ultimi quattro slam disputati – la seconda settimana. A contenderle un posto ai quarti di finale sarà Madison Keys, vittoriosa in rimonta contro Wang per 4-6 6-3 7-6(2). Infine, tutto facile per Maria Sakkari, che ha sconfitto per 6-4 6-1 Veronika Kudermetova, approdando agli ottavi senza aver ancora perso set. La sua prossima avversaria sarà Jessica Pegula, che di set ne ha perso uno – all’esordio contro Kalinina – ma è apparsa in buona forma nella vittoria contro Parrizas-Diaz per 7-6(3) 6-2.