Golf, Rahm supera i 30 milioni di guadagni in carriera sul Pga Tour

Jon Rahm Jon Rahm, Open d'Italia 2017 - Foto Antonio Fraioli

In virtù del secondo posto nel Sentry Tournament of Champions alle Hawaii, Jon Rahm è entrato a far parte di una ristretta cerchia di golfisti. Gli 800.000 euro di prize money gli hanno infatti consentito di sfondare il muro dei 30 milioni di guadagni in carriera sul Pga Tour, toccando quota 30.585.822 dollari per la precisione. Il numero 1 del ranking è diventato il 44° giocatore di sempre a raggiungere questa cifra. Centrato questo traguardo, però, Rahm non vuole fermarsi e punta a scavalcare altri suoi colleghi o ex colleghi. Il primo è Hunter Mahan, che lo precede in questa graduatoria. Sarà invece un’impresa raggiungere Tiger Woods, saldamente al comando con un bottino di 120.851.706 dollari.