Golf, Open Championship 2018: il montepremi del torneo

di - 17 luglio 2018

Il montepremi dell’Open Championship 2018, appuntamento con il grande golf e terzo major stagionale in programma questa settimana sul percorso scozzese del Carnoustie Golf Links. La R&A, organizzatrice del torneo giunto all’edizione 147, ha annunciato le cifre messe in palio quest’anno e come prevedibile c’è un aumento rispetto al 2017. Il montepremi è infatti pari a 10.800.000 dollari, con il vincitore del torneo che si porterà a casa la bellezza di 1.890.000 dollari. Lo scorso anno il montepremi complessivo era di 10.250.000 $ e Jordan Spieth conquistò l’ambita “Cluret Jug” ed un assegno da 1.850.000 $. Importanti anche le cifre per le altre posizioni: il secondo classificato dovrà “accontentarsi” di 1.089.000 $, mentre il terzo posto vale 701mila dollari. Allargando lo sguardo, si scopre come tutti i giocatori che chiuderanno nelle prime 21 posizioni guadagneranno almeno 100mila dollari.

Si tratta comunque di un montepremi di caratura inferiore rispetto agli altri due major fin qui disputati in stagione. Infatti Patrick Reed vincendo il Masters ad aprile ha intascato 1.980.000 dollari insieme alla giacca verde, mentre Brooks Koepka confermandosi campione allo US Open ha portato a casa addirittura 2.160.000 dollari.

© riproduzione riservata