Pagelle F1 GP Australia 2019: Bottas domina, Verstappen beffa le Ferrari

Valtteri Bottas - Foto Bruno Silverii Valtteri Bottas -Foto Bruno Silverii

Le pagelle del Gran Premio d’Australia, prima tappa del Mondiale 2019 di Formula 1. Super gara da parte di Valtteri Bottas che domina a Melbourne e beffa il compagno di squadra, nonchè pole-man, Lewis Hamilton. Prestazione opaca da parte della Ferrari, sul podio c’è la Red Bull di Max Verstappen.

LE PAGELLE DEL GRAN PREMIO D’AUSTRALIA

Valtteri Bottas 10: Chi se lo aspettava? Bottas vince, anzi: domina. Al via Hamilton pattina e Bottas beffa il compagno di squadra strappandogli la prima posizione. Poi una gara in solitaria con un ritmo imprendibile per tutti. Primo trionfo in Australia in carriera e primo chiaro messaggio ai danni del campione del mondo, sconfitto dopo un weekend ai limiti della perfezione. Vittoria e giro veloce: ventisei punti.

Lewis Hamilton 6.5: Come spesso accade a Melbourne, Lewis è perfetto in qualifica ma butta via la chance in gara. Brutta partenza nella quale limita i danni con Bottas che gli passa all’interno. Poi il pit-stop anticipato per difendersi dall’under-cut di Vettel e per tenere un gap sicuro da Verstappen rischiando qualcosina nel finale

Max Verstappen 8.5: Meraviglioso Max. Con un pizzico di sorpresa l’olandese sale sul podio grazie a un’ottima strategia pit-stop in casa Red Bull. Long run molto più esteso rispetto a quello della Rossa, rientro in pista e sorpasso su Vettel al 31° giro con una bella manovra all’esterno nel secondo settore. Prova a spingere nel finale per recuperare terreno su Hamilton ma ciò non basta. E il terzo posto è comunque un risultato d’oro.

Sebastian Vettel 6: Sfida Hamilton al via ma dopo pochi metri rischia di essere sorpassato da Leclerc. La difesa sul monegasco gli fa perdere quei decimi importanti per rimanere attaccato alla Mercedes di Lewis e di lì la Ferrari si ‘spegne’. Gara anonima con un quarto posto che non può soddisfare le grandi attese della vigilia.

Charles Leclerc 5.5: Partenza un po’ troppo ottimista con Charles che cerca un sorpasso all’interno su Vettel rischiando il contatto fra le due Ferrari. Il monegasco, però, è bravo ad alzare il piede e a lasciar passare il compagno di squadra. Poi si mette all’inseguimento di Verstappen ma dopo pochi giri sbaglia una traiettoria e finisce sull’erba perdendo secondi pesanti sulla Red Bull. Sul finale di gara si avvicina sensibilmente a Seb ma non riesce a trovare il gap giusto per tentare il sorpasso e si accontenta del quinto posto.

ORDINE DI ARRIVO GP AUSTRALIA

CLASSIFICHE AGGIORNATE

LE DICHIARAZIONI DI SEBASTIAN VETTEL

LE DICHIARAZIONI DI CHARLES LECLERC

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON

LE DICHIARAZIONI DI MAX VERSTAPPEN

LE DICHIARAZIONI DI TOTO WOLFF

IL TEAM RADIO DI VETTEL

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.