F1, GP Australia 2019: ordine di arrivo e risultati gara, vince Bottas

Valtteri Bottas - Foto Renzopaso - CC-BY-SA-2.0 Valtteri Bottas - Foto Renzopaso - CC-BY-SA-2.0

Valtteri Bottas vince il GP di Australia 2019, ecco di seguito l’ordine di arrivo e i risultati del primo appuntamento del nuovo Mondiale di F1. Finalmente è finita l’attesa e si sono accesi per la prima volta i semafori in questa stagione: comincia il campionato mondiale di Formula 1, lo fa dall’Australia ed esattamente come era finita nello scorso anno, quindi con la Mercedes che va più forte di tutti. Cambia però il protagonista principale, visto che a trionfare è il finlandese, che brucia Hamilton alla partenza e domina la gara. Secondo posto per il campione in carica, terzo per un Verstappen mai domo. Male le due Ferrari, in particolare Vettel, quarto: quinto posto invece per un Leclerc altalenante. Si ritirano, invece, Carlos Sainz, Daniel Ricciardo e Romain Grosjean. Ecco di seguito ordine di arrivo e risultati del GP.

LE CLASSIFICHE PILOTI E COSTRUTTORI AGGIORNATE

LE DICHIARAZIONI DI SEBASTIAN VETTEL

LE DICHIARAZIONI DI CHARLES LECLERC

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON

LE DICHIARAZIONI DI MAX VERSTAPPEN

LE DICHIARAZIONI DI TOTO WOLFF

IL TEAM RADIO DI VETTEL

L’ordine di arrivo del GP di Australia 2019:

  1. Valtteri Bottas (Mercedes)
  2. Lewis Hamilton (Mercedes)
  3. Max Verstappen (Red Bull)
  4. Sebastian Vettel (Ferrari)
  5. Charles Leclerc (Ferrari)
  6. Kevin Magnussen (Haas)
  7. Nico Hulkenberg (Renault)
  8. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)
  9. Lance Stroll (Racing Point)
  10. Daniil Kvyat (Toro Rosso)
  11. Pierre Gasly (Red Bull)
  12. Lando Norris (McLaren)
  13. Sergio Perez (Racing Point)
  14. Alexander Albon (Toro Rosso)
  15. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
  16. George Russell (Williams)
  17. Robert Kubica (Williams)

I piloti ritirati durante il GP:

  • Carlos Sainz (McLaren)
  • Daniel Ricciardo (Renault)
  • Romain Grosjean (Haas)