F1, GP Russia 2021, Hamilton: “Verstappen? Importante correre lealmente”

Lewis Hamilton - Foto Instagram

Verstappen? Quello che è importante è che continuiamo a correre duramente, ma lealmente. Non ho dubbi che saremo entrambi professionali e impareremo dal passato. Non mi aspetto mai che un pilota si ritiri. Non è così che mi avvicino a una gara. Penso che alla fine dobbiamo essere intelligenti, si tratta solo di assicurarsi di restare in pista per combattere nella curva successiva”. Così Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio di Russia di Formula 1, tornando sull’incidente avvenuto a Monza con Max Verstappen. Per la prima volta in carriera, l’olandese della Red Bull vede da vicino il titolo mondiale: So cosa vuol dire lottare per il primo campionato e anche tutto l’entusiasmo – continua Hamilton – Attraversi molte esperienze ed emozioni diverse durante quel periodo. Quindi, come ho detto, sono fiducioso sul fatto che non avremo più incidenti durante l’anno. Infine sulla stagione della Mercedes: Il tempo dirà se l’esperienza sarà un vantaggio. Lo spero – ha concluso Hamilton – Ovviamente è stato un anno incredibilmente difficile. Non è stata un’avventura tranquilla in termini di prestazioni di squadra, con la macchina e tutto il resto”.